Search

A Bevagna si alza il sipario sul Weekend della Salute e del Ben-Essere

bevagna weekend della salute e del ben-essere

di Katia Cola

 

Da Borgo più bello d’Italia a Borgo dei Dialoghi e del Benessere, Bevagna è pronta per il Weekend della Salute e del Ben- Essere. Save the date! L’appuntamento, nella Città delle Gaite, è per il 12-13-14 Aprile.

Solidarietà, generazioni ed innovazioni: è questo il fil rouge della tre giorni bevanate i cui protagonisti indiscussi sono loro: sua eccellenza il Dialogo Intergenerazionale e soprattutto lei  sua maestà la Salute. Un concetto la cui definizione è stata da illo tempore croce e delizia degli studiosi che, nell’arduo tentativo di delinearne una onnicomprensiva fisionomia, ne hanno assaporato e colto la fuggevolezza, l’impervietà e la dimensione inconoscibile quasi evanescente ma anche, per una sorta di tangibile paradosso, il bisogno di giungere ad nozione totalizzante ed unitamente condivisa.

Un concetto che nella sua più intima essenza di busillis va oltre ogni criterio epistemologico per approdare nella duplice dimensione di diritto fondamentale dell’individuo, riconosciuto dalla Costituzione Italiana (Art. 32), e di «risorsa della vita» che oggi, come non mai, nella «modernità liquida» di “Baumana” definizione necessita di essere salvaguardata.

Ed è da questa esigenza di scoprire e riscoprire le proprie origini, di dare un senso all’esistenza esimendosi da qualsivoglia individualismo, smarrimento e sradicamento di identità e dall’urgente bisogno di un poderoso impegno verso l’altro e verso la collettività che nasce il progetto “Il Borgo dei dialoghi e del benessere. Bevagna tra solidarietà, generazioni ed innovazioni”. Un progetto- kermesse concepito, creato e realizzato dall’Associazione Banda Musicale “Città di Bevagna” in proficuo partenariato con il Centro Sociale di Capro ed il Centro Sociale Anziani Madonna delle Grazie finanziato dalla Regione Umbria con Risorse Statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

«Per la prima volta si respira la sinergia positiva  e proficua della collaborazione tra tante realtà locali come il Centro Sociale di Capro, il Centro Sociale Madonna delle Grazie e la Banda Musicale Città di Bevagna con tantissime altre realtà istituzionali: in primis del Comune di Bevagna, l’ANCeSCAO, dell’Associazione Culturale Complesso Bandistico “Città di Norcia” e della società Privata European Grants International Academy (EGInA) di Foligno nonché  l’ Usl Umbria 2. Realtà queste che unendosi con spirito cooperativo hanno reso possibile la realizzazione di questo evento così variegato e cosi ricco di appuntamenti» ha dichiarato entusiasta la Responsabile Amministrativo Avvocato Elisa Fioroni Torrioni aggiungendo che «questa è un’iniziativa molto importante per Bevagna non solo per le tematiche affrontate che risultano essere di stringente attualità ed interesse come quelle del dialogo intergenerazionale e della salute intesa come prevenzione e qualità della vita ma anche perché è un’iniziativa che, nel suo genere, mancava nel territorio di Bevagna».

Una facilitazione del dialogo intergenerazionale; un miglioramento delle condizioni di vita della popolazione anziana del luogo; la promozione della cultura del volontariato della salute e del benessere per tutti e per tutte le età, delle pari opportunità, della riduzione delle disuguaglianze; l’educazione di qualità equa ed inclusiva e l’ opportunità di apprendimento per tutti: questi i principali obiettivi e scopi del progetto cardine “Il Borgo dei dialoghi e del benessere. Bevagna tra solidarietà, generazioni ed innovazioni” che, nel suo piccolo, Bevagna intende raggiungere con un ricco palinsesto tra conferenze, seminari, workshop e laboratori.

A dare il la alla kermesse made in Bevagna Venerdì 12 Aprile, alle ore 18 presso il  Centro Sociale di Capro, la conferenza  «I benefici dell’attività fisica e la promozione della salute» nel corso della quale verrà proposta l’attivazione di un gruppo di cammino a Bevagna. Interverrà il Dottor Ubaldo Bicchielli. A seguire il meeting dal titulus altamente emblematico “Salute e III Millennio” durante il quale la Dottoressa Paola Menichelli parlerà delle nuove emergenze e sfide per il “sistema salute”.  «Cure Palliative. Modello di integrazione tra servizi e professioni» sarà l’argomento dell’ultimo appuntamento della prima giornata della kermesse che vedrà l’intervento di diversi professionisti tra gli altri: l’Avvocato Giuseppe Caforio, la Dottoressa Stefania Celli ed il Dottor Claudio Marinangeli.

Se sei una donna in dolce attesa non puoi assolutamente mancare, Sabato 13 Aprile alle ore 9.30 presso l’Auditorium Santa Maria Laurentia, al laboratorio teorico esperienziale «GoccediVoce – Musica in gravidanza». Alle 10.45, nella stessa location, i protagonisti saranno i bimbi 0/36 mesi con i workshop «Musica Baby- Laboratorio con i genitori» tenuto da Elisabetta Ciancaleoni, musicoterapeuta ed esperta in psicofonia  per la gravidanza, e  Maria Teresa Proietti psicoterapeuta età evolutiva.  Dalle 15 alle 19 allacciate i grembiuli provetti chef perché presso la Taverna San Giorgio lo chef Filippo Artioli terrà il gustoso laboratorio di cucina “De honesta voluptate et Valitudine: il piacere e la buona salute a tavola”.

Domenica 14 Aprile calerà il sipario sulla prima edizione del progetto «Il Borgo dei dialoghi e del benessere. Bevagna tra solidarietà, generazioni ed innovazioni» con la conferenza «Salute, Solidarietà e Ben- Essere». L’appuntamento è alle ore 16.30 presso l’Auditorium Santa Maria Laurentia. Nel corso del meeting interverranno: il Dottor Luigi Santi, il Dottor Giovanni Pirillo, il Dottor Alfredo Properzi, Stefano Tufo e la Dottoressa Rosella De Leonibus. L’Avvocato Elisa Torrioni Fioroni per l’occasione toglierla toga ed  indosserà le vesti di chairperson.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi