A Perugia la prima Mostra di coltelli artigianali

Arriva per la prima volta a Perugia, nelle Sale del Grifo e del Leone di Palazzo dei Priori, la “Mostra del coltello artigianale di Perugia” che si terrà il prossimo 18 diembre 2016.

Dopo un primo evento svoltosi a Cortona con un riscontro di pubblico più che positivo, i tanti appassionati possono mostrare le loro creazioni in una cornice prestigiosa nel cuore della città.

Sarà una splendida occasione, sia per i neofiti che per gli appassionati, per ammirare delle lame di assoluto livello artistico e tecnico.

Tutti i coltelli in esposizione sono realizzati rigorosamente a mano così come le bellissime incisioni. Sarà possibile ammirarne alcune realizzate con la tecnica scrimshaw, ovvero incisioni realizzate in osso o avorio alla maniera degli antichi marinai, inserti e lavori fatti a lima talmente perfetti da indurre a pensare che siano eseguiti con delle macchine, ma qui è la differenza e si ribadisce che tutto quanto esposto è realizzato esclusivamente a mano, ed alcuni dei pezzi in esposizione hanno richiesto moltissime ore di lavoro per la loro realizzazione.

I materiali con cui sono state realizzate le lame sono scelti da ogni coltellinaio in base ai propri gusti ed alla destinazione d’uso del coltello, fermo restando che i materiali scelti sono sempre di altissima qualità: dagli acciai quali RWL 34, MA5M, N 690, all’acciaio damasco, ai legni di varie provenienze sia esotiche che nazionali, naturali o stabilizzati, dall’avorio (certificato) alla madreperla, ai moderni materiali sintetici, carbonio, fino all’avorio fossile di mammuth e così via.

Saranno presenti alla mostra i signori Lorenzo Caimmi e Sandro Mariani, due maestri CIC (Corporazione Italiana Coltellinai), la massima autorità Nazionale in gradi di conferire lo status di Maestro, titolo che viene assegnato solo dietro una rigorosa ed attenta disamina dei lavori eseguiti dal singolo coltellinaio che devono rispettare canoni di precisione e finitura di assoluto livello.

La maggior parte delle tipologie di lame sarà in mostra ovvero, i coltelli tipici regionali sia a lama fissa che chiudibili, fantasy, caccia e tempo libero, chiudibili moderni di varie fogge e dimensioni; le lame esposte potranno essere sia da utilizzo che da collezione e non mancheranno coltelli da utilizzo in cucina.

Il coltello è indissolubilmente legato alla storia dell’uomo ed in questa prima mostra a Perugia sarà possibile avere un’idea assai completa dell’evoluzione di questo utensile dai primi anni dell’800 fino ai giorni nostri.

Una chicca di assoluto interesse sarà la presentazione al pubblico del  coltello di Perugia.  Su sollecitazione dell’Amministrazione Comunale di Perugia ci siamo impegnati nella ricerca di tale foggia di coltello tradizionale, che abbiamo rinvenuto e sarà presentato alla mostra stessa insieme alla sua storia, coltello caduto in disuso al contrario di altri coltelli regionali, quali il conosciutissimo pattada o il romano a tre o quattro scrocchi.

Come si può intuire il mondo del coltello artigianale è estremamente ampio e variegato, la cui componente principale è la passione allo stato puro.

E’ per questo motivo che domande, curiosità, richiesta di informazioni, dubbi sono le benvenute, ogni espositore sarà ben lieto di rispondere con dovizia di particolari ai quesiti posti, per rendere comprensibile il mondo della coltelleria artigianale e la passione che spinge gli artigiani a raggiungere alte vette di eccellenza.

L’evento, ad ingresso libero, gode del patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Perugia.

Orario di apertura

mattina: 9:00/13:00 pomeriggio: 15,00/19,00.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi