AIS Umbria: rinnovate le cariche

ais umbria

Sono state recentemente rinnovate le cariche dell’ AIS Umbria a livello regionale.

Nata nel 1965, l’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier è la prima prestigiosa associazione che ha come mission la qualificazione della figura del Sommelier e la valorizzazione della cultura del vino.

Svolge attività culturale, didattica, editoriale, per la conoscenza e il consumo consapevole dei vini e di altre bevande e per qualificare l’enogastronomia italiana in Italia e all’estero, riunendo e formando esperti appassionati, ma anche preparati e attenti alle esigenze del mercato.

L’Umbria è indubbiamente una delle regioni italiane più importanti per la produzione viti vinicola, le sue cantine vantano tradizioni centenarie, ben radicate nella tradizione ma proiettate nel futuro grazie alle tecnologie innovative.

In Umbria cambio della guardia per Irene Bececco e Mirko Minuti che hanno lasciato per impegni di lavoro.

I Consiglieri collegati al presidente regionale AIS Umbria Sandro Camilli sono: Gian Luca Grimani, Debora Spinelli, Anna Chiara Baiocchi, Emanuela Ferracchiato, Paolo Roselli.

Consiglieri di delegazione: Tiziana Croci per Città di Castello, Christian Belardi per Gubbio, Pietro Marchi per Perugia – Trasimeno, Michelangelo Gubbiotti per Assisi Nocera Umbra, Daniela Filippucci per Montefalco – Spoleto, Luca Rosati per Todi – Orvieto, Maurizio Orlandi per Terni.

Revisori dei conti: Ennio Rota e Alessandro Montrone.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi