A Casalina “AmareMatica”, la matematica non è un amore impossibile!

matematica numeri

AmareMatica Casalina (Polo Museale), 27 – 30 ottobre 2016

Ritorna AmareMatica, alla sua seconda edizione, serie di iniziative dedicate ad approfondire ed esplorare il sorprendente linguaggio della matematica.

Da giovedì 27 a domenica 30 ottobre 2016 a Casalina, il Polo Museale Universitario gestito dal Centro Ateneo Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia ospiterà incontri, convegni, laboratori, percorsi di apprendimento e gioco destinati a bambini e adulti, insegnanti, formatori e genitori per vivere la matematica in maniera consapevole, alla portata di tutti, con spirito allegro e sereno.

Cuore e centro nevralgico dell’iniziativa sarà La Galleria di Matematica, ospitata all’interno del Polo Museale di Casalina e realizzata da Emanuela Ughi, studiosa e docente al Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia. Attraverso un’intensa attività di ricerca e studio la professoressa Ughi ha raccolto, nella Galleria, exhibit, giochi e oggetti matematici utili a comprendere idee, concetti, teoremi matematici, attraverso attività di manipolazione e disegno, attività hands-on come in un moderno Science Center.

“AmareMatica rappresenta un luogo di incontro e di scambio per le esperienze formative di docenti, ricercatori, educatori e insegnanti – sottolinea la professoressa Ughi -. Il tutto attraverso due strategie: l’invito a leggere il mondo attraverso elementi matematici (ovvero a scoprire la matematica nascosta nel mondo quotidiano) e l’invito a considerare il bambino o il ragazzo come attore consapevole del proprio processo educativo per una didattica migliore che muovendo dall’esperienza ne approfondisca la comprensione”.

Per le scuole e i ragazzi sono in programma, tutti i giorni, visite guidate ai Musei del Polo: “Chiudo gli occhi per vedere meglio” con percorsi guidati alla Galleria di Matematica; “La natura dà i numeri!”, itinerari guidati al Museo di Scienze Naturali e “Le macchine agricole e la matematica nascosta!”, al laboratorio di Storia dell’Agricoltura.

Una linea dallo 0 al 100 dipinta fuori dal Polo costituirà, invece, lo scenario di un gioco matematico per rafforzare la conoscenza dei fatti numerici in modo inedito e coinvolgente.

Molti anche gli incontri tesi da approfondire i temi didattici del momento come quello di giovedì 27 ottobre alle 15 “Il Tempo e lo Spazio dei bambini” per riflettere su un’idea di spazio e tempo a misura di bambino e “Il Pensiero Computazionale”, alle 17, sempre di giovedì 27 dedicato al coding e pensiero complesso.

Due importanti convegni sono al centro dell’evento venerdì 28 ottobre “La didattica dell’esperienza: la Museologia scientifica a sostegno dell’educazione permanente” e sabato 29 ottobre “Montessori e dintorni. Spunti per un nuovo (o vecchio) modo possibile di insegnare”.

Sempre tra le attività dedicate a scuole e ragazzi sabato 29 ottobre, alle 11, “La Matematica leggendaria” con Mirko Revoyera a raccontare la storia leggendaria del matematico Bhaskara e alle 12 la proiezione del cortometraggio educativo “Marta e Martina alla scoperta dei poligoni regolari”.

A concludere l’iniziativa tre incursioni della matematica in mondi differenti: domenica 30 ottobre, alle ore 11, Kim HeeJin parlerà degliorigami; l’arte e il design saranno i temi portanti del confronto “Ponti tra arte, matematica e design” che si terrà alle ore 15 e, infine, alle ore 17, la musica, esplorata mediante la conferenza/performance “La musica è una matematica che s’ignora”  di Arianna Rossetti.

Tutti gli eventi sono gratuiti e soltanto i laboratori per i bambini sono soggetti a limitazione di posti e quindi necessitano di una prenotazione a: info@amarematica.it.

AmareMatica (www.amarematica.it) è un evento organizzato dall’Università degli Studi di Perugia, dal Dipartimento di Matematica e Informatica, dal CAMS/Centro Ateneo Musei Scientifici, Piano Lauree Scientifiche e Galleria di Matematica. Patrocinanti sono invece la Regione Umbria, l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, la Fondazione per l’istruzione Agraria, il Comune di Deruta, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e l’Associazione Nazionale Musei Scientifici.

Per il programma dettagliato e ulteriori informazioni www.amarematica.it

Facebook AmareMatica

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi