Animali maltrattati: un pastore uccide il cane trascinandolo con l’auto

animali maltrattati #misalvichipuò

Animali maltrattati: la LAV di Viterbo rende noto che un pastore (chiamiamolo pastore per omettere altri epiteti) di Montefiascone ha ucciso un cane trascinandolo con propria autovettura. 

Abbiamo appreso la notizia, tremenda, relativa all’ennesima violenza su un animale indifeso, avvenuta questa volta  a Montefiascone: un pastore ha legato un cane di grossa taglia alla propria autovettura trascinandolo fino alla morte.

Qualcuno ha visto il folle gesto e ha prontamente avvisato le forze dell’ordine, che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’animale e denunciare l’uomo per uccisione di animale.

La cosa ci lascia sgomenti e senza parole. Condanniamo questo atto di inaudita crudeltà, ribadendo la nostra richiesta di pene più severe ed efficaci contro chi maltratta gli animali.

Maltrattare e uccidere animali è un reato. LAV chiede una modifica della legge 189/2004 (“Disposizioni concernenti il divieto di maltrattamento degli animali, nonché di impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate”) per inasprire le pene verso chi commetti reati contro gli animali e renderla più efficace.

Per aiutare ad ottenere questo risultato è possibile aderire alla campagna #MiSalviChiPuò: “Diciamo basta ai maltrattamenti sugli animali.”.

Firma qui la petizione indirizzata a Governo e Parlamento e aiutaci a fare pressione per ottenere una nuova Legge contro i maltrattamenti.

Ogni giorno moltissimi animali sono vittime della violenza dell’uomo e LAV quotidianamente, in tutta Italia ed anche in provincia di Viterbo, combatte perché animali che vengono maltrattati o abbandonati ricevano una nuova vita fatta di amore e attenzioni finora mancati.

Scopri segui le attività, o contatta la sezione LAV di Viterbo su Facebook.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi