Antognolla Golf è ora GEO Certified

six senses antognolla antognolla golf

Antognolla Golf ha ottenuto con successo l’ambito status di GEO Certified®, diventando così parte di un illustre gruppo di golf club nel mondo riconosciuti per essere all’avanguardia nelle pratiche sostenibili.

Essere GEO Certified® è il più alto riconoscimento che i campi da golf possano ottenere in termini di pratiche di sostenibilità. Si tratta di una certificazione moderna e completa, sviluppata secondo i più alti standard di credibilità, che “premia” i campi e le gare per la loro responsabilità ambientale e sociale.  Il processo è stato estremamente accurato, ma Antognolla Golf è riuscito a spuntare tutte le caselle necessarie e a soddisfare questi esigenti criteri.

Il processo di certificazione prende in considerazione tre aree fondamentali: la protezione della natura, la conservazione delle risorse e il sostegno alle Comunità.  L’Antognolla Golf, grazie alla sua posizione unica, circondato dalla campagna, e ai suoi programmi di coinvolgimento della comunità locale, continuerà a sviluppare questi pilastri fondamentali della sostenibilità.

Commentando la certificazione a nome dei proprietari, il direttore di Antognolla Golf, César Burguière, ha dichiarato: “Ottenere lo status di GEO Certified® è stato un processo lungo ma molto gratificante che attesta il nostro duro lavoro e il nostro impegno ad essere riconosciuti come uno dei leader della sostenibilità in Italia. Si è trattato di un lavoro di squadra e non potremmo essere più orgogliosi di tutti i nostri collaboratori che sono stati coinvolti nel processo“.

Jonathan Smith, fondatore e direttore esecutivo della GEO Foundation, ha commentato: “Antognolla Golf ha lavorato duramente per soddisfare i criteri di certificazione richiesti e ha completato con successo il processo di verifica ufficiale da parte di terzi, nonché la valutazione finale della certificazione GEO, quindi siamo lieti di assegnare ad Antognolla Golf lo status di GEO Certified®. Antognolla Golf può ora rivendicare una posizione di leader nella promozione della sostenibilità nel golf – dando importanti contributi nella protezione della natura, nella conservazione delle risorse e nel rafforzamento delle comunità“.

Antognolla Resort and Residences

Il resort sarà caratterizzato da un Castello e una tenuta del 12° secolo, trasformati in un esclusivo resort internazionale del 21° secolo con un hotel di lusso e uno dei migliori campi da golf del paese, oltre ad un numero limitato di sontuose residenze private. Il progetto sarà uno dei primi del suo genere in Italia. In linea con i valori del brand Six Senses, il Castello, l’Antico Borgo e la proprietà immobiliare saranno ricostruiti con un focus particolare sulla sostenibilità. Ci saranno 71 camere e 79 residenze, una variegata offerta culturale, un’ampia gamma di attività di benessere, un campo da golf a 18 buche, una scuola di cucina, un orto biologico e molto altro. L’architettura originale sarà preservata con cura, mentre le nuove costruzioni rifletteranno la storia, lo stile e la bellezza di questo luogo unico.

Il progetto aprirà a un nuovo segmento di mercato nella Regione, ovvero quello del turismo di lusso che porterà nuovi flussi in Umbria, creerà domanda aggiuntiva per l’aeroporto e altre infrastrutture. Il progetto attirerà una nuova classe di turisti facoltosi che porteranno a un aumento della spesa “accessoria” come contributo all’economia locale.

Il progetto vuole attrarre il turismo golfistico nella Regione facendo diventare l’Umbria una destinazione appetibile per gli appassionati di golf, il che è di particolare importanza alla luce della Ryder Cup del 2023. Il campo da golf, realizzato da Robert Trent Jones Jr. è considerato come uno dei più belli d’Italia e lo scorso anno ha vinto il prestigioso World Golf Awards come ‘Italy’s Best Golf Course’ nell’edizione 2020. www.antognolla.com

Il percorso 18 buche di Antognolla Golf è uno dei campi da golf più belli e impegnativi d’Italia. Si caratterizza per i suoi fairway lunghi e in pendenza, per i meravigliosi ostacoli d’acqua e per i green ampi e ondulati che rendono Antognolla Golf divertente per i golfisti di qualsiasi livello. Concepito dal famoso designer Robert Trent Jones Junior, il percorso entusiasmante rende Antognolla un campo eccitante e soddisfacente per i golfisti di tutte le abilità. Il team di RTJII ha condotto con attenzione i lavori di perfezionamento del campo come parte di un investimento significativo nei sistemi di irrigazione, un programma di rinnovamento totale dei bunker, il rifacimento dei tee, l’introduzione di aree di festuca nativa non irrigate, un nuovo driving range ampliato e un drenaggio sostanziale per garantire la giocabilità tutto l’anno. www.antognollagolf.com

Antognolla, comodamente situato tra Firenze e Roma e a soli 20 minuti dall’aeroporto di Perugia si trova in una regione italiana da scoprire e con ottimi collegamenti aerei. Può diventare il luogo di riferimento per i golfisti più esigenti che cercano la loro prossima avventura golfistica italiana.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi