Arte: asta da record per un’opera di Cy Twombly

cy twombly

L’opera ‘Senza titolo’ (1968) dell’artista statunitense Cy Twombly, scomparso nel 2011, è stata battuta all’asta da Sotheby’s a New York per 70,5 milioni di dollari, nuovo record per una realizzazione di questo autore, superiore di un milione di dollari al precedente. Il dipinto è un tipico lavoro di Twombly, l’immagine è quella di cerchi scarabocchiati con il gesso su una lavagna.

Sotheby’s non aveva dato una stima ufficiale del valore dell’opera, ma il prezzo finale ha superato le aspettative interne della casa d’aste. Il valore delle opere di Twombly è in crescita continua e costante: quattro anni fa, quando l’artista è morto, una delle sue opere era stata venduta per 15 milioni di dollari, tre volte di più di quanto ottenuto nell’ultima asta prima della scomparsa. Due anni dopo si cresce a 21,7 milioni di dollari e nel 2014 a circa 69 milioni.

 

Credits: foto www.liquida.it

Post correlati

One Thought to “Arte: asta da record per un’opera di Cy Twombly”

  1. […] Curata da Luca Massimo Barbero, la mostra nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Palazzo Strozzi e la Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York e permette un eccezionale confronto tra opere fondamentali di maestri europei dell’arte moderna come Marcel Duchamp, Max Ernst, Man Ray e dei cosiddetti informali europei come Alberto Burri, Emilio Vedova, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, insieme a grandi dipinti e sculture di alcune delle maggiori personalità dell’arte americana degli anni cinquanta e sessanta come Jackson Pollock, Marc Rothko, Wilhelm de Kooning, Alexander Calder, Roy Lichtenstein, Cy Twombly. […]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi