L’Associazione I Borghi più belli d’Italia in Umbria è realtà

via crucis d'autore garanzia giovani passaparola Spello e il Monte Subasio la rosa dell'mbria

L’Associazione I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA IN UMBRIA sta per diventare realtà:  il oggi alle ore 16.00, nella Sala degli Zuccari del Palazzo Comunale di Spello, 13 comuni umbri che hanno ottenuto la certificazione di “Borghi più Belli d’Italia”, sigleranno l’atto costitutivo della nuova unione.

Le finalità verranno  illustrate dai soci fondatori, ovvero i sindaci e i vice sindaci dei comuni di: Acquasparta, Castiglione del Lago, Citerna, Deruta, Giove, Lugnano in Teverina, Massa Martana, Montefalco, Montone, Spello, Torgiano, Trevi e Vallo di Nera.  Interverranno inoltre il Presidente nazionale dei Borghi più Belli d’Italia Fiorello Primi e il coordinatore umbro Antonio Luna.

Nelle scorse settimane ognuno dei 13 comuni indicati ha approvato, con delibera, lo statuto nei rispettivi Consigli comunali. L’esperienza è la seconda in Italia dopo il recentissimo precedente delle Marche, relativo al dicembre 2015. Non a caso l’Umbria è la prima regione per “borghi più belli d’Italia” con 24 sui 250 nazionali e il suo nucleo rappresenta inoltre il 26%  dei 92 comuni umbri.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi