Tripudio PalaEvangelisti: i Sirmaniaci accompagnano i loro guerrieri alla vittoria

sir safety conad sirmaniaci

di Donatella Binaglia

 

Un palasport così non SI ERA mai visto. Spettacolo puro. Perugia porta a casa tre punti meritatissimi e scavalca in classifica la Diatec Trentino conquistando il secondo posto in campionato. Un traguardo meritato, che ripaga, ma non cancella l’uscita prematura alla Coppa  Italia, uno degli obiettivi stagionali. ” Speriamo che questa partita – spiega Bernardi –  vinta bene e con carattere ridia fiducia alla squadra. Abbiamo giocato mettendo sempre sotto pressione l’avversario con il servizio. Ci meritiamo questo secondo posto”.  

Trento e Perugia nel primo set viaggiano punto punto giocando molto bene tutti i fondamentali. La Sir Safety Perugia tiene sempre la testa avanti fino al  20 a 17. Entra Buti al posto di Birarelli, Trento sbaglia qualcosa di troppo in ricezione arriva il 24 a 22.  Due palle per chiudere il set, manda fuori la battuta Atanasijevic, Stokr sbaglia a sua volta e Perugia porta casa il primo set.

Il secondo set parte alla grande 7 a 2 per Perugia, c’è  solo la squadra di Sirci in campo, si arriva al 24 a 14, esce Buti per Birarelli. Un fallo di Trento, il set si chiude sul 25 a 15. Perugia guadagna il 2 a 0.

Torna il punto a punto, Trento non ci sta perdete e tira fuori l’agonismo necessario per dare battaglia. Si arriva velocemente al 22 a 21. L’occasione è da non perdere e Perugia va sul 24 a 21 grazie alle battute di Atanasijevic. Sbaglia la battuta Trento, Perugia è seconda in classifica.

Esplode il PalaEvangelisti vestito a festa per l’occasione, è pieno di tifosi venuti da tutta Italia per tifare Sir Safety Perugia. Una gioia per gli occhi e per il cuore.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi