Marevivo: successo per il progetto Blue Days sulle spiagge della Campania

blue days

A luglio e agosto sono state centinaia le persone che sulle spiagge della Campania hanno partecipato gratuitamente ai Blue Days, un progetto ideato e realizzato da Marevivo con il supporto non condizionato della The Coca-Cola Foundation.

15 giornate al motto di “proteggiamo ciò che amiamo, amiamo ciò che conosciamo” e quindi dedicate alla scoperta del mare e dei suoi segreti, degli animali e delle piante che lo popolano con l’obiettivo di contribuire a sensibilizzare turisti e residenti sull’importanza di tutelare il mare e la spiaggia richiamando in particolare l’attenzione sui comportamenti da adottare per un stile di vita sostenibile per l’ambiente.

Guidati dagli operatori di Marevivo, biologi, naturalisti ed esperti di percorsi di edutainment, i partecipanti soprattutto bambini e ragazzi, sono stati coinvolti attivamente in un percorso ludico-informativo e di intrattenimento, avvalendosi, anche del supporto di specifico materiale didattico divulgativo e di materiale naturale spiaggiato.

Le attività si sono svolte, in un apposito spazio allestito e attrezzato, sulle spiagge di Ischitella di Castel Volturno, Pozzuoli, Varcaturo, Pinetamare e Bacoli, in una zona con una natura molto ricca, purtroppo martoriata dal punto di vista ambientale, ma con una popolazione consapevole ed attenta che ha apprezzato l’iniziativa, partecipando attivamente a tutte le attività proposte.

Significativi infatti anche i contatti con le associazioni locali, da sempre operative e battagliere a difesa del territorio, con gli operatori balneari che ci hanno ospitato nei loro lidi, professionali ed attenti all’ambiente che aspettano l’equipaggio di Marevivo per la seconda edizione del progetto.

Durante i “Blue Days” gli operatori, con il supporto di numerosi cittadini volontari hanno organizzato la pulizia di alcune spiagge libere, recuperando grandi quantità di rifiuti composti in maggior parte da plastica, mozziconi di sigarette e cotton fioc.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi