Centauri scaldate i motori: arriva Wonder Umbria!

Per tutti i centauri amanti dell’arte, della storia, della cultura ed anche dell’enogastronomia sta arrivando un’occasione davvero da non perdere. Sta arrivando Wonder Umbria, la manifestazione motociclistica non agonistica a carattere internazionale che attraverserà strade aperte al traffico, asfaltate e non, per due categorie distinte di moto.

Organizzata dal Maxi Moto Group di Terni presieduto da Sandra Bonafede con il patrocinio dei Comuni di Amelia, Montefalco e Norcia, la tre giorni si svolgerà dal 29 aprile al 1° maggio con partenza dall’incantevole borgo di Amelia (TR).

Il campo base dal quale si partirà e si farà ritorno tutte le sere sarà proprio Amelia, dove gli iscritti, grazie anche all’impegno dell’Amministrazione Comunale, alloggeranno presso il Country House Monastero delle Grazie, un fantastico Relais ricavato in un monastero del 1300, e potranno mangiare presso l’annesso Ristorante del Priore.

Arte e cultura non saranno le uniche attrattive: il palato sarà solleticato da due degustazioni di vino, una presso la Tenuta di Castelbuono di Bevagna, il famoso Carapace realizzato dall’artista Arnaldo Pomodoro, di proprietà dei fratelli Lunelli, ed un’altra nella suggestiva Valnerina.

Grazie alla disponibilità del Comune di Amelia, sede di tutta l’organizzazione, i partecipanti potranno visitare gratuitamente ai musei e le cisterne romane, oltre ad assistere allo spettacolo degli sbandieratori e del corteo storico in programma per il giorno di chiusura.

Prima tappa la splendida Montefalco, mentre a Norcia, durante la seconda tappa, i centauri saranno ricevuti, in piazza San Benedetto, dall’Amministrazione Comunale. Come segno di vicinanza, al termine della tappa, si pranzerà presso il campo Allegrini a Norcia, dove sono ospitati i senza tetto delle zone terremotate. Come segno tangibile dell’aiuto alle zone colpite dal sisma, parte dell’incasso delle iscrizioni e della cena di beneficenza del 30 aprile andranno a sostegno del progetto Arca di I Love Norcia, che prevede l’edificazione di una nuova costruzione che ospiterà un centro di aggregazione utilizzabile anche quale rifugio in caso di necessità. Nell’ambito di questo evento, che s’inserisce di diritto nella categoria Gran Fondo, i tesserati FMI, con tessera valida per l’anno in corso, potranno partecipare, durante la terza tappa, anche o soltanto al Motoraid, manifestazione aperta a tutti i tipi di scooter, moto e sidecar attuali e d’epoca con cilindrata superiore a 120 cc.

Il Motoraid, gara di regolarità e di abilità, si terrà il 1° maggio e prevede due punti ristoro lungo un percorso tracciato nel solco della rievocazione del circuito del mandamento (un circuito che si faceva ad Amelia negli anni 20), memorial Roberto Celestini. La quota di iscrizione al solo Motoraid (comprensiva di gadget) è di € 30,00 a pilota.
Dal punto di vista artistico, è prevista una sosta a Lugnano in Teverina, con la meravigliosa Chiesa della Collegiata. Sulla piazza antistante il gioiello romanico di Lugnano, l’Amministrazione offrirà ai partecipanti una degustazione di olio, fiore all’occhiello del territorio; la seconda sosta sarà a Penna in Teverina, piccolo borgo medievale che offre una bellissima vista a 360 gradi sulla valle del Tevere ed un presepe artistico permanente; qui i partecipanti saranno accolti dalla banda musicale locale e potranno degustare il dolce tipico del luogo, il tortiglione.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi