Perugia. Cina e Oriente, quattro incontri al Dipartimento di Filosofia

buddha

Il via giovedì 3 novembre 2016 

Il Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione ospiterà quattro incontri incentrati sulla Cina e sull’Oriente, nell’ambito  delle lezioni della professoressa Ester Bianchi.

Giovedì 3 novembre 2016 (ore 14.30, Palazzo S. Bernardo, aula H) il professor Federico Squarcini, indologo storico delle religioni dell’Università Ca’ Foscari, traduttore della prima versione italiana degli Yogasutra di Patanjali (Einaudi, 2015), terrà un intervento su storia e attualità dello Yoga, e presenterà le più recenti teorie relative ai contenuti del testo di Patanjali e al rapporto con il Buddhismo.

Venerdì 4 novembre (ore 14.30, Palazzo S. Bernardo, aula H), la dottoressa Giulia Baccini, sinologa e filologa veneziana, presenterà i contenuti del suo volume dedicato ai Sette Savi del Bosco di Bambù, gruppo eccentrico di letterati e musicisti della Cina del III-IV secolo, delineando le problematiche che ci si trova ad affrontare nella traduzione di testi in prosa o in poesia della letteratura cinese imperiale.

Seguiranno due appuntamenti con il professor Chu Pingyi,  studioso dell’Academia Sinica di Taipei attualmente visiting scholar presso il nostro Ateneo, che figura tra i più noti esperti di storia della scienza in Cina e di Cristianesimo nella Cina imperiale al mondo.

La prima lezione si terrà giovedì 10 novembre (ore 16.30, Aula Magna Palazzo Manzoni) nell’ambito del corso di Storia della Filosofia tenuto dal professor Massimiliano Marianelli, e indagherà gli influssi dei concetti cristiani di corpo e anima sullo sviluppo del pensiero cinese nelle dinastie Ming e Qing.

La lezione di giovedì 24 novembre (ore 12, Aula 2 Palazzo Stocchi) tratterà invece della percezione dell’altro, qui inteso come straniero dell’Occidente, nelle fonti storiografiche cinesi e dei rapporti che si svilupparono tra i missionari gesuiti, i letterati confuciani e gli imperatori Manchu durante l’epoca Qing.

Le lezioni del Prof. Chu saranno in inglese.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi