Spoleto. La collezione Rigo de Righi alla galleria ADD-Art

rigo de righi

Collezione Rigo de Righi

Arman, Balla, Bonalumi, Bondini, Masson, Rabarama, Turcato, Vasarely

a cura di Claudia Bottini

3 dicembre 2016 – 12 marzo 2017

opening 3 dicembre, ore 17:00

 

Sabato 3 dicembre alle ore 17 si inaugura presso la galleria ADD-art di Spoleto l’esposizione della collezionista Titti Rigo de Righi a cura di Claudia Bottini.

Per la prima volta verranno esposte e messe in vendita alcune delle bellissime opere della collezionista romana Rigo de Righi, una collezione che annovera grandi nomi dell’arte contemporanea internazionale: dalle parolelibere di Giacomo Balla al magnifico violino di Arman, passando per le rune di Rabarama, le serigrafie di Bonalumi e le illusioni ottiche di Vasarely.

Titti Rigo de Righi è nata a Palermo da madre siciliana e padre lombardo. Romana di adozione, studia Filosofia alla Sapienza. Si diploma poi in Grafologia e si specializza in Grafologia Giudiziaria. Vive e lavora a Roma come consulente del Tribunale. Svolge attività di formazione ed aggiornamento di grafologi e periti ed è autrice di articoli e volumi sulla grafologia e sulla grafologia peritale. Ha pubblicato: Planisfero di un corpo celeste (Libroitaliano 2000); è presente nel Lunario della notte a cura di Maurizio Gregorini (Editrice Ianua, 2002) e nel volume AAVV La musica dell’inquietudine con il brano Nero d’avorio. Nel 2006 edita Di turchese e d’ambra (Autori di domani Editrice), nel 2007 Oblivio, non a caso viola (Ed- Libreria Croce) e nel 2009 Le lusinghe della notte e Iridescenze del cuore dove le sue poesie sono accompagnate dai disegni e dipinti di Elizabeth Frolet.

lunedì-venerdì, ore 16.00-19.00, sabato e domenica su appuntamento

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi