Congratulazioni a Marta Nizzo, la pluricampionessa di tennis trapiantata

marta rizzo

A nome personale e di tutta l’Azienda, il Commissario straordinario della USL Umbria 1 Luca Lavazza  si congratula con la tennista tuderte Marta Nizzo, collaboratrice amministrativa in servizio al Centro di Formazione aziendale di Perugia e atleta pluripremiata della Nazionale Italiana di Tennis Trapiantati, che nell’ambito della 22esima edizione dei World Transplant Games (Newcastle, 17-24 agosto) si è conquistata la medaglia d’oro nel  singolare femminile (fascia 30-39 anni), battendo l’americana Hogwood e la tedesca Eckstein.

Per Marta questo non è il primo oro. Il primo lo ha conquistato nel 2011 a Göteborg in Svezia, sempre in occasione dei World Transplant Games, vincendo l’oro sia nel singolare che nel doppio femminile. Il secondo oro mondiale è arrivato nel 2017 a Malaga, in Spagna, nel singolare femminile seguito dal bronzo nel doppio misto. Stesso risultato anche nel 2018 al Campionato Europeo per trapiantati e dializzati di Cagliari per arrivare poi al massimo gradino del podio dei Mondiali che si sono tenuti nei giorni scorsi a Newcastle-Gatehead in Inghilterra.

Esempio di forza e determinazione nella vita come nello sport, Marta con la sua instancabile attività sportiva e le sue vittorie vuole promuovere l’importanza della  donazione degli organi quale gesto di civiltà e di solidarietà umana capace di dare una nuova vita alle persone malate.

Nata a Todi 36 anni fa, Marta Nizzo ha sempre sofferto di insufficienza renale cronica e intorno ai 10 anni ha iniziato a fare attività sportiva su suggerimento dei medici. Dopo aver provato varie discipline, è sbocciato l’amore per il tennis, uno sport che ha continuato a praticare, seppure con molta difficoltà, anche quando faceva la dialisi. Tredici anni fa, Marta è riuscita a fare il trapianto di rene al Gemelli di Roma e da allora ha potuto dedicarsi con maggiore impegno e passione al tennis. Tesserata con il Tennis Club Todi e seguita dall’ANAM (Associazione Nazionale per le Attività Motorie), Marta oggi fa parte della Nazionale Italiana di Tennis Trapiantati ed è pluricampionessa mondiale.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi