Corciano Castello di Vino, un weekend per scoprire i vini del territorio

di Donatella Binaglia 

Ancora una settimana e poi il centro storico di Corciano diventerà, dal 6 all’8 ottobre la patria di Bacco, grazie alla VII edizione Corciano Castello di vino. La formula, ormai consolidata, è questa: si arriva nel centro storico e, acquistando il proprio calice al costo di 10 euro, si potrà cominciare l’itinerario di degustazione tra le 15 cantine partecipanti.

Nel percorso sarà possibile assaporare le numerose delizie gastronomiche locali in una sorta di steet food. La manifestazione è promossa dall’associazione Corciano castello di vino (composta dalle tre associazioni storiche locali APD, Filarmonica e Pro loco di Corciano) in collaborazione con la Strada del Vino Colli del Trasimeno.

“Con questa manifestazione – ha detto Bruno Nucci Presidente Ass. Corciano castello di vino – vogliamo far conoscere il borgo di Corciano e mantenere il patrimonio artistico e culturale presente all’interno della mura, infatti, con il ricavato della manifestazione finanziamo il recupero e il restauro di opere e strutture appartenenti alla città.

Quest’anno la manifestazione sarà preceduta (Giovedì 5 ottobre info 335.8071837 – info@corcianocastellodivino.it) da una cena di gala a favore delle popolazioni terremotate di Norcia; a cucinare saranno prestigiosi chef stellati”.

Alla fine della manifestazione verranno assegnati due premi: Corciano castello di Vino, assegnato da una giuria tecnica, e Corciano castello di Vino, assegnato dalla giuria popolare che voterà attraverso un tagliando che verrà consegnato al momento dell’acquisto del calice.

Da non perdere è l’appuntamento convegnistico di domenica 8 dicembre,  alle 17 nel palazzo comunale, dove si parlerà della “Vendemmia 2017: tra avversità meteo e criticità”. “La varietà del programma –  ha detto Cristian Betti sindaco di Corciano – conferma questa manifestazione come una della più importanti del territorio, è l’unica vetrina che promuove i vini del Trasimeno tutti insieme. Le cantine che partecipano sono di piccole dimensioni e hanno bisogno di una spinta propulsiva e Corciano Castello di vino fa proprio questo”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi