“Una stagione per amare”, notte bianca al Liceo Jacopone

“Una stagione per amare”

30 MAGGIO 2015

 

Dopo il grande successo degli scorsi anni scolastici, il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di annunciare, con il concorso della Società Cooperativa Sociale “Onda” e della “Zona Sociale n° 4”, la riproposta delle “Notti Bianche del Liceo”, con la “Notte Bianca” che si svolgerà sabato 30 maggio 2015, con il titolo “Una Stagione per Amare”, e sarà aperta all’intera cittadinanza, invitata a partecipare ad una nuova, magica Notte, dedicata alla bellezza e all’arricchimento spirituale.

Pertanto, il prossimo 30 maggio, presso la magnifica sede del Liceo “Jacopone da Todi” in Largo Martino I, a partire dalle ore 21.00, la “Notte Bianca del Liceo” celebrerà il profumo dolcissimo e inebriante dell’Amore, attraverso una serata culturale appassionata e avvincente, che prevede in primo luogo, dopo una fascinosa Introduzione “sulle ali del clarinetto” di Natalia Benedetti, una Sezione di prosa e poesia, con la recitazione di un breve estratto del saggio teatrale di Sergio Guarente “Mysterium amoris. Gli occhi di Hannah Arendt e la luce di Martin Heidegger”, che vedrà la partecipazione straordinaria del grande attore e regista, poeta e scultore tuderte Giorgio Crisafi, e la lettura di “Liriche d’amore”, a cura di Alessandro Panini Finotti, raffinato giornalista e autore teatrale, e degli studenti del Liceo.

Quindi, la “Notte Bianca” sarà animata da una brillante Sezione musicale, con una successione di brevi e vibranti Concerti, che vedranno protagonisti gli allievi del Liceo, e prevedono un Concerto dell’Orchestra giovanile della Scuola Media “Cocchi-Aosta” e del Liceo “Jacopone da Todi”, diretta da Natalia Benedetti, con il contributo dei Docenti del Dipartimento di Strumento della Scuola Media “Cocchi-Aosta”, la Performance musicale e poetica “Ballate d’amore”, a cura di Donatella Calamita, un “Omaggio all’amore nell’opera lirica”, con le allieve del Liceo Veronica Antonini (voce soprano) e Kaoutar El Frayji (pianoforte), “L’elegia d’amore in Fryderyk Chopin”, con l’esecuzione al pianoforte, da parte di Kaoutar El Frayji, del “Notturno op. 9 no. 2”, il “Concierto de Aranjuez” di Joaquín Rodrigo, con l’esecuzione di Giulio Castrica (chitarra classica) e Ludovica Corona (pianoforte), il Concerto del Gruppo musicale del Liceo “Apollo Licio”, e il Concerto degli studenti del Liceo del Corso di chitarra classica diretto da Giulio Castrica. Alle due sezioni di “prosa e poesia” e “musicale”, si affiancheranno una Esposizione di opere degli studenti della classe 5A del Liceo Scientifico, dal titolo “L’amore per la verità della materia: omaggio ad Alberto Burri”, ispirata al percorso artistico del grande artista di Città di Castello, e l’Osservazione astronomica, a cura di Benedetto Scimmi, “L’Amor che move il sole e l’altre stelle”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi