Ex. progettare l’abbandono: riprese le attività dopo l’emergenza Covid

ex.progettare l'abbandono

EX. progettare l’abbandono, dopo l’emergenza Covid, ha ripreso le attività a piazza del Mercato di Terni che nel weekend del 17, 18 e 19 luglio ospiterà la manifestazione conclusiva del percorso. L’evento, inizialmente in programma per lo scorso 14 marzo, è stato rimodulato in una nuova forma nel rispetto delle attuali normative a tutela della salute.

Dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 21:00 sarà consentito l’accesso al vecchio mercato una persona alla volta in quella che sarà un’esperienza di fruizione esclusiva e di confronto intimo con l’architettura vuota. L’evento, oltre all’ex struttura mercatale, coinvolgerà anche gli spazi esterni, la piazza e alcuni locali sfitti, dove attraverso installazioni e attività individuali interattive, saranno presentati i risultati dei percorsi attivati nei mesi passati: MER.CANTI, laboratorio di canto corale e scrittura creativa; MINIATURE, laboratorio di movimento; EX.PLORA, esplorazioni urbane, bioblitz e mappe di comunità; Grammatica della fantasia per reinventare la città a partire dagli “errori” urbani e CO:MARKET, laboratorio di co-progettazione.

In questi giorni anche il quartiere di Villaggio Italia è coinvolto nelle attività di EX. con Selva l’ultimo laboratorio in programma, condotto dall’artista Andrè Guerrilla aperto ai bambini e alle bambine. Inoltre, fino alla fine di agosto, sui canali social di EX. saranno diffuse le “Pillole Rigeneranti”, un format che racchiude le buone pratiche di rigenerazione urbana in Italia. A settembre infine, è prevista l’uscita del volume curato dal Prof. Raffaele Federici dell’Università degli Studi di Perugia, sull’esperienza di EX. a piazza del Mercato.

EX. progettare l’abbandono, diretta conseguenza del Concerto dai Balconi che coinvolse questo stesso quartiere nel 2017, si è sviluppato attraverso un percorso creativo, una riflessione locale, collettiva e inclusiva per immaginare una nuova Piazza del Mercato. Le nostre Organizzazioni continuano ad operare affinché i cittadini diventino parte attiva del cambiamento attraverso l’immaginazione e la creatività, i più potenti motori per la trasformazione. Uno sguardo attento rivolto a tante città, ci mostra come in assenza di un piano urbanistico o in attesa di risoluzioni, molti vuoti urbani e intere aree siano diventate un terreno di sperimentazione: usi diversi e inaspettati che hanno spesso accelerato processi di ripresa, non solo economica. Vista così, la struttura mercatale abbandonata, questo grande museo dell’ignoto, è lo strumento più potente che ci sia.

EX. è uno dei progetti vincitori del bando “Creative Living Lab – II Edizione” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiBACT che dallo scorso dicembre ha animato la centralissima piazza del Mercato di Terni con numerosi appuntamenti gratuiti, intergenerazionali e aperti a tutta la cittadinanza.

EX. è un progetto di Demetra e Arciragazzi gli Anni in Tasca in partenariato con ADD Umbria, HackLab, Inter_valli, Ass. Ephebia e Ass. Cult. “Il Progetto…”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi