Venezia. Fatima, l’ultimo mistero sbarca alla Mostra d’Arte Cinematografica

fatima, l'ultimo respiro

Dopo l’anteprima alle Giornate Internazionali del Film Religioso di Todi, “Fatima, l’ultimo mistero”di Andrés Garrigó, verrà presentato al Lido di Venezia nella cornice della 77ma Mostra d’Arte Cinematografica il 10 settembre alle ore 21:00.

La proiezione, distribuita in Italia da Arca Cinematografica di Maurizio Minchella, fresco di 18 candidature ai Goya, il massimo premio cinematografico spagnolo, si terrà in numero limitato di posti presso la Sala Polifunzionale Patronato S. Pio X, Riviera Santa Maria Elisabetta, 3- Lido di Venezia.

La serata si aprirà con un videomessaggio del regista Andres Garrigò, al quale seguiranno gli interventi del saggista e vaticanista Saverio Gaeta, Maurizio Minchella di Arca Cinematografica e Alberto Di Giglio direttore delle Giornate Internazionali del Film Religioso e curatore del doppiaggio in lingua italiana.

Dopo una lunga attesa  sarà finalmente possibile vedere anche in Italia Il pluripremiato docufilm parla di uno dei grandi misteri storici del ‘900. Mistero che, come dimostra il clamore del “disvelamento” vaticano del Terzo Segreto,  qualche anno fa, continua ad agitare e ad accendere di presagi, inquietudini e speranze la vicenda dell’uomo contemporaneo.

La storia è solo un fatto materiale o vi si agitano forze superiori? Cosa volle rivelare la luminosa Signora apparsa ai poveri ragazzi della sperduta Fatima nell’anno 1917? Tra loro, l’enigmatica e dolce Suor Lucia se ne è andata pochi anni fa portando con sé un segreto terribile? Cosa accadde un tragico giorno di maggio del 1981, con la mano che sparò a Giovanni Paolo II sicura di colpire a morte? Quella pallottola incastonata nella corona della Vergine cosa continua a dirci nel famoso santuario portoghese? Quanti drammi del XX secolo, impressi a sangue sulla pelle degli uomini, sarebbero stati evitati ascoltando gli inviti della Madonna alla preghiera e alla conversione? Altri drammi ci attendono o ci stanno già colpendo di fronte all’inascoltato appello di cui parlava Suor Lucia?

A tutte queste domande il film risponde in modo non allusivo e molto coinvolgente, con testimonianze esplicite e inequivocabili, cucite da una trama di fiction ben scritta e meglio ancora girata grazie ad attori credibili e ispirati.

L’assunto è che di fronte al mistero della storia anche le intelligenze più rinchiuse nei saldi bastioni dello scetticismo possono essere messe in crisi. Aprendosi a una lettura dei fatti storici nuova e sconvolgente.

Nel film Fatima, l’ultimo mistero, più che una dinamica del “castigo” divino (pur presente) emerge la dinamica del “richiamo all’essenza della vita (eterna).

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi