Ferrara: tornare a camminare grazie ai “pantaloni bionici”

pantaloni bionici

“Pantaloni bionici” per permettere di camminare a persone rimaste paralizzate per lesioni. Tecnicamente si chiamano “dispositivi esoscheletrici indossabili” e sono stati presentato oggi al 43/o congresso nazionale della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (Simfer), a Ferrara.

Queste macchine sono studiate sia come strumento terapeutico per favorire l’apprendimento e il recupero del cammino, sia come ausili per raggiungere un cammino funzionale in alcune principali attività di vita. Per la prima volta al mondo sono stati riuniti cinque esoscheletri, che sono stati messi a confronto in termini di indomabilità, facilità di utilizzo e funzionalità. pantaloni bionici sono stati indossati da tre “modelli” vittime di lesioni: Steve, 22enne caduto dalla bicicletta all’età di 17 anni, Michael, 44enne carpentiere precipitato a terra da un’impalcatura, e Daile, militare a cui hanno sparato durante una missione.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi