Fettuccine al tartufo: La ricetta di un grande classico

fettuccine al tartufo
La dispensa di Ilenia propone, questa volta, la ricetta di un grande classico: le fettuccine al tartufo.
Un primo piatto raffinato che sposa l’aroma inebriante del tartufo alle fettuccine all’uovo la cui sfoglia, possibilmente, deve essere impastata e tirata a mano.
Il tartufo nero di Norcia è un vanto della nostra regione, prezioso dono dei boschi della Valnerina dove i cavatori, in ogni stagione, vanno alla ricerca del ricercato tubero.
Ingredienti per la pasta:
5 uova
500gr farina
Per la salsa al tartufo:
200gr tartufo
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Uno spicchio di aglio
Procedimento:
Su una spianatoia disporre la farina a fontana nella quale porre le uova.
Iniziare ad amalgamare le uova con la farina, incorporandola poca alla volta. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo. Dividere la pasta in due parti e farla riposare, avvolta nella pellicola trasparente, per circa mezz’ora.
Stendere la pasta con il mattarello spolverizzandola, di tanto in tanto, con della farina per non farla attaccare, fino a raggiungere uno spessore di circa 2/3 mm.
Attendere il tempo necessario che la pasta asciughi un po’ e poi procedere al taglio.
Ripiegare la pasta su se stessa fino a formare un filoncino largo circa 5/6 cm e tagliarlo a strisce di 1 cm., oppure secondo il proprio gusto.
Per la salsa: in un tegame soffriggere lo spicchio di aglio con un po’ di olio extravergine d’oliva ed aggiungere il tartufo grattugiato. Regolare con un pizzico di sale.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e saltarla nel tegame con la salsa. Aggiungere nel piatto ancora un po’ di tartufo fresco tagliato a lamelle e servire.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi