Todi Festival. Fiona May apre con Maratona di New York

todi festival 2018 maratona di new york

Presentata ieri a Perugia, presso il ristorante Mercato Vianova in pieno centro storico, l’edizione 2018 del Todi Festival, terzo dell’era Guarducci, che prenderà il via Sabato 25 Agosto per chiudersi il 2 Settembre.

La ricetta, come ben visibile su un carrello esposto ricco di crudités, è sempre quella dell’ “insalatona”, dove ognuno può trovare l’ingrediente di suo gradimento.

Presenti alla conferenza stampa, oltre al patron Guarducci, il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano ed i protagonisti dello spettacolo di apertura dal titolo Maratona di New York: il regista Andrea Bruno Savelli e le protagoniste Luisa Cattaneo e Fiona May, al suo debutto come attrice teatrale.

“Il testo scritto da Edoardo Erba – spiega il regista – viene per la prima volta interpretato al femminile dalle due attrici che dovranno correre realmente e recitare al contempo. Fino a questo momento gli attori impegnati in questo testo si sono limitati a correre sul posto, questa volta, grazie ad una soluzione scenica che prevederà due tapis roulant, le attrici dovranno correre realmente per 50 minuti, ovvero tutta la durata dello spettacolo”.

“Il pubblico ancora mi vede come un’atleta del salto in lungo – afferma la May – lo sono stata come sono molte altre cose nella vita: mamma, donna ed ora anche attrice. Sto affrontando questa sfida, che coinvolge più la testa che il corpo, con estremo impegno e mi auguro che il pubblico possa apprezzare questa prova di teatro”.

“E’ stata una preparazione molto dura ed impegnativa – afferma la co-protagonista Luisa Cattaneo – sia dal punto di vista fisico che mentale. Sin dall’inizio abbiamo messo tutte noi stesse per il raggiungimento dell’obbiettivo, che è ancora più significativo perché questa volta l’opera è volta al femminile”.

L’appuntamento con lo spettacolo di apertura è per la sera di Sabato 25 agosto al Teatro Comunale di Todi, al quale seguiranno una serie di appuntamenti culturali che, come sempre, spaziano dall’arte figurativa alla musica, al teatro per ragazzi alle rassegne parallele come Giardini Segreti e Todi Off.

Benedetta Tintillini

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi