FolignoLibri: il tema della guerra al centro di questa edizione

foligno libri

FolignoLibri, la tre giorni cittadina dedicata alla letteratura, teatro, filosofia e musica, torna per l’ottavo anno consecutivo. Al centro della tre giorni (7 – 8 – 9 ottobre 2022) dal titolo “Le déserteur – Nuovi mondi, oltre la guerra” ci sará inevitabilmente il tema della guerra, ma anche e soprattutto i modi non violenti per contrastarla, nuovi mondi da costruire e ancora possibili nonostante tutto sembri finire nel vicolo cieco della violenza.

Il recente attacco della Federazione Russa contro l’Ucraina è solo l’ultimo delle  centinaia di conflitti diretti o “per procura” che stordiscono il mondo, che lasciano intere generazioni allo stremo, costringono milioni di persone a migrare, umiliano le fasce piú deboli, aggravano la violenza di genere, devastano la natura e l’ecosistema.

L’Associazione Culturale Ikaria e Multiverso Foligno Coworking, organizzatori di FolignoLibri, si proporranno quindi come nei passati anni, di portare uno sguardo lucido per stimolare spunti critici e di riflessione rispetto all’allarmante corsa al riarmo. Si parlerà di forme di resistenza, di immaginari letterari, mondi da inventare per disertare la violenza e continuare a lottare per una societá piú giusta ed equa, per la salvaguardia dell’ambiente, per i diritti propri e altrui.

FolignoLibri lo farà assieme a grandi autori, filosofi e artisti che porteranno il loro contributo intellettuale e umano in cittá: Franco “Bifo” Berardi, Vittorio Giacopini, Graziano Graziani e Valentina Pigmei, per fare solo alcuni nomi. Vi sará poi una tavola rotonda in cui si parlerá di armamenti ma anche di corpi di pace animata da Gianni Beretta e Giulio Marcon, con la moderazione di Chiara Cruciati. Infine una dedica speciale sará per Valerio Evangelisti, grandissimo romanziere, scomparso lo scorso aprile: ne parleranno due esperti Luca Cangianti e Alberto Sebastiani.

Foligno Libri 2022 si svolgerá presso il Teatro Zut!, il Circolo Arci Subasio coi quali rinnova una consolidatissima coollaborazione, e il Chiostro di San Giacomo messo a gentile disposizione dalla Caritas. Il programma è già disponibile online.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi