Sciopero globale per il clima lanciato dai gruppi umbri di Fridays For Future

fridays for future

I gruppi locali umbri del movimento per la giustizia climatica Fridays For Future Perugia e Fridays For Future Terni lanciano lo Sciopero Globale per il Clima.

L’appuntamento è il 23 Settembre, alle ore 9, in piazza Grimana per far partire un lungo corteo tra le strade del centro di Perugia.

Dopo anni ed anni di scioperi, sia a livello sia mondiale che locale, la consapevolezza e l’attenzione delle persone sulla crisi climatica è sempre più forte anche se mancano ancora dei segnali dalla politica e dalla classe dirigente.

Oggi infatti, con le elezioni alle porte, l’assenza di un dibattito politico sulla crisi climatica si fa sentire e si fa sentire l’assenza di chi sia in grado di dare spazio alla voce della nostra generazione.

Tante belle parole e molto greenwashing, ecco cosa riceviamo parlando tanto di ambiente. Azioni? Quasi nessuna. Piani? Incompleti o portatori di disastri ambientali.

Gli eventi degli ultimi mesi hanno dimostrato che gli effetti della crisi climatica stanno colpendo anche il nostro paese e a dimostrazione di quanto poco si sia fatto negli ultimi decenni sui temi ambientali. Quest’estate si è aperta con il disastro della Marmolada e si sta chiudendo con degli eventi calamitosi che hanno colpito le Marche. A questo si sommano l’estrema siccità, la conseguente crisi idrica e la crisi energetica che hanno nuovamente messo in luce che gli effetti dei cambiamenti climatici non sono solo ambientali ma anche economici e sociali.

Le emissioni di CO2 non si stanno riducendo, ma continuano ad aumentare. Il mondo continua a espandere le infrastrutture per i combustibili fossili e a far guadagnare con extraprofitti da capogiro le grandi aziende del fossile.

Abbiamo un estremo bisogno di un piano di giustizia ambientale, climatica e sociale che metta prima le persone e NON il profitto: we are #PeopleNotProfit.

In vista delle elezioni politiche, Fridays For Future Italia ha raccolto nell’Agenda climatica un insieme di proposte che dovrebbero essere incluse in ogni programma e considerate da ogni candidato per affrontare l’emergenza climatica (fridaysforfutureitalia.it/lagenda-climatica ). I gruppi locali di Perugia e Terni in particolare hanno elaborato questa Agenda sul locale portando rivendicazioni su tutto il territorio umbro.

In queste Agende si parla di energia, trasporti, edilizia, lavoro, povertà energetica e acqua con 5 proposte e 10 richieste.

Per il prossimo dibattito da tenere in mente: parlate con noi, non litigate tra voi ma ascoltate e leggete le nostre proposte. Il punto sono i cittadini, non il profitto: ascoltate la nostra generazione.

Fridays For Future invita tutte le associazioni, i sindacati e i movimenti ad aderire e a partecipare attivamente allo sciopero in ogni città. Già FLC ha aderito dichiarando lo sciopero per il comparto scuola, invitiamo anche tutte le altre parti a fare lo stesso.

La manifestazione partirà da Piazza Grimana (PG) alle ore 9 il 23 settembre 2022!

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi