Scoprire l’Umbria su due con ruote con la nuova guida “Italia in Bici”

italia in bici

“Italia in bici” è una nuova guida che propone decine di percorsi per gli amanti delle due ruote. Agli itinerari si affiancano centinaia di segnalazioni su dove mangiare, dove dormire, cosa comprare e cosa vedere in ogni angolo d’Italia oltre a consigli tecnici, strutture “bike friendly”, fino alla voce di personaggi dello spettacolo, artisti e sportivi, da Francesco Moser a Roberto Mancini, da Veronica Pivetti a Linus. 

“Italia in Bici” è la nuova Guida di Repubblica attraversa in oltre 40 itinerari le regioni del Belpaese proponendo tutto il bello e tutto il buono che si trova tra tornanti di montagna, dolci strade di collina e affascinanti percorsi a due passi dal mare. Le aree per ciclisti e i riferimenti sul territorio per i cicloamatori si alternano tra le segnalazioni alle bellezze paesaggistiche e culturali, così come ai consigli sulle tipicità dell’enogastronomia, disegnando una esperienza a 360 gradi su percorsi compresi tra i 30 e gli 80 km di lunghezza. Agevoli mappe mostrano anche le stazioni ferroviarie nelle vicinanze del percorso, così da proporre al lettore una possibilità di abbinamento tra “pedali e rotaie” in un’ottica di mobilità sostenibile.

Tra i percorsi proposti non poteva mancare certo l’Umbria, che propone due itinerari:

  • Strada statale 361 ‘Septempedana’, da Nocera Umbra a Castelraimondo
  • Strada statale 728 “di Pantano”, da Umbertide a Corciano Vecchio

Ad aprire la sezione regionale è un racconto di Fabrizio Ravanelli: è stato uno dei calciatori più forti degli anni ’90. Perugia, Avellino, Casertana e Reggiana le sue squadre, prima di arrivare alla Juventus, con la quale ha conquistato titoli importanti. Bella pure l’esperienza in Nazionale e all’estero. Oggi è opinionista televisivo. Nella Guida parla del suo rapporto con il territorio del lago Trasimeno.

Nel corso della Guida, le aree per ciclisti e i riferimenti sul territorio per i cicloamatori si alternano tra le segnalazioni alle bellezze paesaggistiche e culturali, così come ai consigli sulle tipicità dell’enogastronomia, disegnando una esperienza a 360 gradi su percorsi compresi tra i 30 e gli 80 km di lunghezza. Agli itinerari seguono decine di consigli su dove mangiare, dove dormire e cosa comprare, con particolare attenzione alle strutture “bike friendly”, come gli hotel che hanno parcheggio per le bici, assistenza per ciclisti e colonnine di ricarica per le eBike. Ancora, ampio spazio ai punti vendita specializzati, dalle ciclofficine ai negozi di abbigliamento e accessori, fino agli showroom. Nelle pagine del volume, realizzato in collaborazione con Anas, numerosi sono i consigli tecnici per chi si prepara a una uscita su due ruote.

Come accennato, non mancano le testimonianze di volti noti che propongono i loro consigli ai lettori, uno fra tutti il nostro amatissimo CT Roberto Mancini, testimonial per le Marche, fresco vincitore del Campionato Europeo di calcio.

La guida, resa ancor più unica dalla copertina di Mimmo Paladino, sarà in edicola dal prossimo 22 luglio.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi