Il Gus dell’Umbria rinnova le sue cariche, Donatella Binaglia presidente.

donatella binaglia

Donatella Binaglia è il nuovo presidente del Gus dell’Umbria

Rinnovate le cariche in seno al Gus (Gruppo Uffici stampa) dell’Umbria. A seguito delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti, avvenute lo scorso 4 maggio, lo stesso Consiglio si è riunito per la nomina delle cariche. Il nuovo presidente è Donatella Binaglia, che succede a Massimiliano Cinque. Vicepresidenti Cinque e Marco Baruffi. Nella stessa riunione sono stati assegnati anche gli incarichi di segretario (Elena Teatini) e tesoriere (Daniele Sulpizi). Gli altri membri del direttivo sono Livia Di Schino e Annalisa Fasanari. Il Collegio dei revisori dei conti è composto invece da Maria Luisa Lucchesi, Fabio Mariottini e Sergio Spaccapelo (membri supplenti Tiziano Bertini e Paolo Giovagnoni).

Nella prima riunione del Direttivo sono state anche tracciate alcune delle linee guida lungo le quali il Gus intende muoversi nell’arco del mandato. Alla luce del difficile momento che sta attraversando la categoria, tanto su scala nazionale quanto a livello regionale, è intenzione del Gruppo tutelare, al fianco e a supporto dell’Asu, gli interessi dei colleghi degli uffici stampa pubblici e privati, operando a favore di una normalizzazione e regolamentazione delle diverse condizioni lavorative. In particolare si agirà affinché le pubbliche amministrazioni inseriscano uffici stampa all’interno delle proprie piante organiche prevedendo personale a tempo pieno o parziale con contratto di lavoro giornalistico o del pubblico impiego e gli uffici stampa privati siano dotati di personale addetto a funzioni giornalistiche con regolare contratto di lavoro.

Il Gus, per dar voce in maniera uniforme alle istanze degli addetti stampa, farà in modo di stabilire dei contatti sempre più diretti con i colleghi che a diverso titolo lavorano al servizio di uffici stampa pubblici e privati, informandoli con costanza delle iniziative intraprese.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi