Infarinati: il road show delle farine ecosostenibili di Molino sul Clitunno

infarinati

E’ partito a fine giugno dall’Emilia, dai campi di grano della filiera certificata “Oro puro”, il Road Show Infarinati, che porterà in giro per il centro e sud Italia, il progetto di farine ecosostenibili, sane, genuine ed healty food oriented, prodotte da Molino sul Clitunno di Trevi.

“Oro puro”, ha preso il via la prima tappa del road show Infarinati. “Abbiamo scelto come prima tappa il luogo in cui le nostre farine nascono: i campi di grano emiliano che abbiamo selezionato e certificato per entrare a far parte del nostro progetto di filiera 100% italiana.” – afferma Pierluigi Marano AD di Molino sul Clitunno.

Con questo Road Show infatti si vogliono mettere in luce le caratteristiche di queste farine e il circolo virtuoso di eccellenza nell’arte bianca, che questa filiera ha innescato,  declinando le varie referenze della linea Oro puro, tappa dopo tappa, in prodotti di panificazione, pizzeria, pasticceria e cucina gourmet tra i più rappresentativi della cultura alimentare italiana.

Una tappa quindi fondamentale, quella di Modena, che ha fatto scoprire le straordinarie proprietà dei grani emiliani selezionati per Oro puro, oltre a far comprendere l’importante lavoro che i 103 agricoltori conferitori di Molino sul Clitunno, svolgono nei nove mesi di coltivazione, per arrivare a raccogliere quelli che al momento sono ritenuti in assoluto i migliori grani italiani.

Dal chicco di grano alla macinatura. L’Umbria sarà a settembre la protagonista della seconda tappa del Road Show. Nella sede aziendale di Trevi, borgo umbro tra i più belli e caratteristici, si svolgerà la tappa dedicata alla macinatura e al legame con il territorio. Si potranno vedere da vicino gli impianti di produzione e gustare il sapore genuino delle farine Oro puro, abbinate ai prodotti tipici dell’enogastronomia umbra. Un legame forte sia a livello sociale che ambientale, perché l’azienda, porta avanti anche un importante progetto di ecosostenibilità, utilizzando per i propri impianti di produzione l’acqua del fiume Clitunno, producendo quindi energia pulita, oltre ad aver riconvertito tutto il proprio packaging rendendolo 100% riciclabile. A Trevi, nella sede dell’Accademia di Formazione sull’Arte Bianca “Antico Fienile” di Molino sul Clitunno, si alterneranno nella preparazione delle specialità umbre i Maestri e gli Chef brand ambassador della filiera Oro puro: Favio Gargiulo, Pasquale Rinaldo e Federico Visinoni.

Le tappe successive del Road Show si snoderanno in successione tra la Sicilia, le Marche, l’Abruzzo, la Basilicata dove Molino sul Clitunno sarà partner del Cultural 2020, il festival della Cultura Alimentare Italiana, la Puglia, il Lazio e per finire la Toscana. In ognuna delle regioni toccate dal tour, si organizzeranno laboratori per declinare le farine Oro puro nei prodotti tipici del territorio, grazie alla collaborazione dei più rappresentativi maestri panificatori, pizzaioli, pasticceri e chef locali.

Dallo sfincione palermitano, al pane sciocco toscano, passando per la pizza romana e per i taralli pugliesi: l’Oro puro diventerà l’eccellenza regionale dei prodotti da forno e lievitati. Infarinati Road show farà assaporare tutta la genuinità delle farine professionali di alta gamma di Molino sul Clitunno e farà sentire il profumo di buono e di grano.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi