Infiorate di Spello 2019: il Properzio è di Fonte di Borgo!

fonte di borgo

Vince il 58esimo concorso delle Infiorate di Spello Fonte di borgo” (infiorata n. 10). Il gruppo del maestro infioratore Francesco Guidi, già vincitore delle infiorate 2013, quest’anno si aggiudica l’ambito trofeo Properzio “per la significante tematica religiosa, resa con efficace dinamica narrativa, e una innovativa gestione dello spazio, evidente nell’uso dei pieni e dei vuoti”. Queste le motivazioni espresse dalla giuria tecnica, che ha sottolineato anche “una notevole competenza nell’utilizzo di una studiata tavolozza cromatica”.

Dopo “Fonte di borgo”, salgono sul podio della categoria quadri il gruppo “Borgo”, secondo classificato con l’infiorata n. 13, e il gruppo “Montarone”, terzo classificato con l’infiorata n. 4.

Il primo posto della categoria tappeti figurativi  va al gruppo “Giorgio” (infiorata n. 74), seguito da “Piazza Santissima Trinità” (n. 71) e da “Pochi ma buoni” (n. 70).

Primo classificato nella categoria dei tappeti geometrici  è il gruppo “Liceo Artistico G. Marconi” (n. 67), secondo posto per  “Le Giovani di ieri” (n. 47) e terzo  posto per “San Felice” (n. 62).

I premi riconosciuti nella categoria  Under 14 sono cinque: il gruppo “Gli Angeli di Filippo ” si aggiudica il primo posto (infiorata n. 109), seguito da “Aisa Junior” (n. 110), “Fontanelle di San Martino” (n. 105), “Arco Romano Junior” (n. 104) e infine “Montarone Junior” (n. 106).

La  giuria tecnica che ha valutato i quadri era composta da esperti in discipline artistiche, storiche e teologiche non appartenenti a nessun titolo all’Associazione, mentre la giuria che ha valutato le opere degli under 14 e i tappeti figurativi e geometrici era composta da ex infioratori e rappresentanti dei vari gruppi infioratori della categoria quadri.  Per la classifica completa dei quadri e dei tappeti consultare www.infioratespello.it

Alcuni dei premi sono stati consegnati, insieme al sindaco Moreno Landrini e al vicesindaco Guglielmo Sorci, da Mauro Cesaretti della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e da Massimo Meschini della BCC di Spello e Bettona, due dei partner che hanno sostenuto l’edizione 2019 delle Infiorate di Spello insieme a Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno,  CCIAA di Perugia,  Gal Valle Umbra e Sibillini e inoltre Aeroporto internazione dell’Umbria San Francesco d’Assisi, Ati3, Vus Com. Si ringraziano anche gli sponsor ufficiali dell’evento: Diva International, Superconti, Acqua e fiori di Spello di ABeauty, Enoteca Properzio, Pieroni Ecologia, Birrificio Dieci Nove, Lechler, Narcisi Auto.  Un ringraziamento corale va anche alle attività commerciali di Spello e alle testate giornalistiche locali e nazionali che supportano la comunicazione dell’evento.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi