La chiamerò Due cuori. Mostra pittorica dell’artista ecuadoriano Manuel Carrión

manuel carrion

Carrión Arte Studio
presenta

La chiamerò Due cuori

Mostra pittorica dell’artista ecuadoriano Manuel Carrión
Ristorante Assaggio, 48 Rue du Temple 75004 Paris
18 ottobre –15 novembre 2013
inserita nel progetto “Quattro elementi – incontro tra arte e vita, L’ARTE ACCESSIBILE A TUTTI”

L’artista ecuadoriano Manuel Carrión e il ristorante Assaggio di Parigi sono lieti di invitarVi alla mostra pittorica  “La chiamerò Due cuori”. Le opere dell’artista saranno ospitate all’interno delle sale del ristorante italo – francese, in un contesto unico e suggestivo. Un progetto artistico nato con lo scopo di coinvolgere, interagire e comunicare con le persone che vivono e frequentano questo luogo.
Questa iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Quattro elementi – incontro tra arte e vita”, che consiste nell’accomunare l’arte agli elementi primari quali: l’Acqua, la Terra, il Fuoco e l’Aria; che permeano il nostro quotidiano, costituendo una vera e propria filosofia di vita.
All’interno del ristorante Assaggio, saranno proposte una serie di quattro mostre, per creare un punto d’incontro, un anello di congiunzione tra arte e cibo ed offrire così una prospettiva diversa dell’arte contemporanea: quotidiana e maggiormente fruibile.
L’artista ecuadoriano viene colpito dalla parete in mattoni del ristorante, che gli ricorda la “Casa de la Coruña”, dove ha vissuto durante la sua infanzia. Ed è proprio questa simbiosi di memorie e di luoghi a condurre al titolo della mostra “La chiamerò Due cuori”. Emozioni lontane tornano a rivivere nel presente, sensazioni forti, immagini sfocate ma alimentate dal fuoco primordiale della vita e dell’amore… fil-rouge dell’intera mostra.

Titolo: “La chiamerò Due cuori”
Artista: Manuel Carrión
Curatore: Agnese Salvatore
Genere: mostra pittorica
Data: dal 18 ottobre al 15 novembre 2013
Sede: Ristorante Assaggio :: 48 Rue du Temple 75004 PARIS :: tel. +39 01 74646155
Orario: tutti i giorni dalle 12:00 alle 24:00, giorno di chiusura il lunedì
Info: +39 3283526992 :: www.manuelcarrion.com :: manuelcarrionhurtado@gmail.com

Patrocinio
Università per Stranieri di Perugia
Palestra Club Delfino
Grace – ICT
Green Trek Sustinaible Travel

Sponsor Tecnico
Christophe Désidéra Décorateur

Media Partner
GoodmorningUmbria.it
Umbria e Cultura.it

Collaborazione Grafica
Carlos Gonzalo Mendoza Vasquez

Fotografia
Tras Luz

Manuel Carrión nasce a Quito il 23 settembre 1983, in Ecuador.  E’ influenzato fin da bambino da una famiglia molto nota  nella vita politica e culturale della capitale.
Da piccolo si è distinto per il suo impulso e l’amore per la vita manifestando interesse per la filosofia e le problematiche dell’individuo nella società.
Alla sua giovane età, con un intenso lavoro,  è riuscito a produrre innumerevoli opere che si trovano nella sua città natale, nel suo paese di appartenenza, in Cile, negli Stati Uniti, in Spagna,in Germania, in Svizzera e gran parte in Italia. Manuel ha vissuto in Ecuador fino al 2002, ricevendo le energie e l’influenza di una cultura multiculturale con una biodiversità che lui definisce “una terra vergine…terra femmina madre la quale purifica  e
rigenera la parte più intima del proprio essere”.
Inizia i suoi studi di pittura nell’atelier di Dolores Salgado e Paulina Arcos nel quale ha avuto il primo contatto con le arti visive. Nel 2000 diviene allievo di Rocio Tora, l artista visiva e professoressa nel Colegio Americano di Quito. Con lei impara l’importanza sociale dell’arte.

Nel 2002 si reca in Spagna per seguire un corso di ceramica nella Escuela de Ceràmica de la Moncloa a Madrid, nello stesso anno vive tra Madrid e Salamanca. Partecipa ad un concorso di giovani artisti al Municipio di Salamanca. Nel 2003 ritorna in Ecuador  a Quito alla facoltà di arte contemporanea dell’Università San Francisco, a Quito, e si iscrive alla Estamparia Quitena.
Nel 2005 arriva a Perugia e si iscrive all’Università per Stranieri di Perugia che divenne un luogo di riferimento per l’inizio della sua carriera artistica. Si iscrive all’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia dove consegue la laurea in Pittura e Arti Visive. Nel 2011 si scrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia e dal 2012 fino ad ora è  iscritto all’Università Ca’ Foscari nel corso di laurea magistrale in Economia e Gestione delle Arti e delle attività culturali.
Dal 2010 inizia un percorso filosofico che accomuna gli elementi; acqua, terra, fuoco ed aria a la vita quotidiana. Inizia come una riflessione esistenziale e si domanda: “Quale è l’obiettivo della nostra esistenza?”. Tale interrogativo si è sviluppato nel tempo e prende nome della Teoria dei Quattro Elementi.
Attualmente risiede, vive e lavora tra Venezia, Perugia e Parigi dov’è sta sviluppando un progetto artistico che consiste “nella unione tra l’arte e gli quattro elementi con la vita quotidiana”.

Post correlati

3 Thoughts to “La chiamerò Due cuori. Mostra pittorica dell’artista ecuadoriano Manuel Carrión”

  1. ciao, ti ho nominato per il Liebster award. Se ti interessa vai a leggere come funziona sul mio blog 🙂

    1. Grazie… mi interessa anche se sono così novizia che ci devo lavorare per trovare 11 blog neonati come me!!! cmq complimenti, i tuoi post sono interessantissimi

      1. grazie e coraggio! pian pianino si fa tutto… e comunque anche io sono quasi una neofita!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi