La Sir si impone anche a Vibo Valentia, ma è sempre cardiopalma

sir safety conad perugia

di Donatella Binaglia

 

O il campionato è diventato di altissimo livello o con la Sir giocano tutti la partita della vita oppure la squadra di Gino Sirci deve assolutamente alzare il livello delle sue prestazioni.

Arriva comunque la quinta vittoria consecutiva dei bianconeri che vincono in trasferta contro Vibovalentia, niente da dire, ma da ora in avanti non si scherza più; sabato 29 la trasferta in quel di Trento (ore 18:15 con diretta Raisport 1) poi a seguire Modena in casa e Civitanova fuori.

Tutti scontri diretti tra le favorite per lo scudetto e qui non si può sbagliare niente perché recuperare non sarà permesso.

Gino Sirci dopo quasi due ore e mezza di gioco (quanto è durata la partita con Vibo) tiratissimo afferma: “se giochiamo così c’è il rischio che perdiamo tutte e tre le partite in maniera netta. La squadra deve crescere, essere più convinta e far pesare la sua ‘differenza’. Campioni nella rosa non ci mancano di certo”.

Una vittoria è una vittoria, sulla carta Perugia ha vinto tutte le partite giocate fino ad ora e stare a parlare di “giocare meglio” fa sorridere, ma la pallavolo è uno sport complesso dove i giocatori  formano il sestetto ma non la squadra.

Il cuore di Perugia è tutto con i Block Devils ora più che mai.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi