Magica è la Pieve: è pronto a riaprire i battenti lo spazio Kossuth

magica è la pieve

Dal 29 luglio all’1 agosto riapre i battenti presso lo Spazio Kossuth “Magica è la Pieve”, manifestazione organizzata dalla Pro Loco – Associazione Turistica Pievese con il patrocinio del Comune di Città della Pieve. Primo di sei appuntamenti, venerdì 29 luglio alle ore 21,30 si terrà un doppio evento per celebrare il centenario dalla nascita di Charles Mingus, grande contrabbassista e compositore jazz afroamericano. In apertura di serata Claudia Aliotta presenterà il suo saggio “Le voci di Mingus” (Ebs) da cui è stato tratto l’omonimo ciclo radiofonico di quattro puntate, condotto sempre dall’Aliotta su Dot Radio per la regia di Marco Cocco. Subito dopo la musicista si esibirà in concerto con il suo progetto “ Mingus’ Vocal Suite” accompagnata da Luca Cipiciani al pianoforte, Luca Grassi al contrabbasso e Simone Bruschi alla batteria; special guest al sax tenore Alberto Mommi, veterano della Perugia Big Band. La cantante siciliana proporrà brani come “Eclipse” e “Goodbye Pork Pie Hat”, ma anche composizioni meno note come “Paris in Blue” e “Hora Decubitus”, intercalando brevi narrazioni e testi poetici di Mingus. La rassegna, alla cui realizzazione hanno collaborato anche l’Associazione Donne “La Rosa”, la Libera Università della III Età e il Circolo M.C.L. di Città della Pieve, proseguirà sabato 30 luglio alle 21, sempre allo Spazio Kossuth, con l’inaugurazione della nuova mostra “Ritratti” con opere del maestro Kossuth esposte per tutta la stagione 2022-2023; subito dopo alle 21,30 sarà la volta de “La Pasion – La musica di origine spagnola e sudamericana” con Gianmaria Griglio (piano), Violetta Lazin (voce) e la compagnia ARTax Music-Olanda. Domenica 31 luglio alle ore 18 presso i Giardini del M.C.L. di Largo Vittoria  il duo Arcadia formato da Raffaele Bifulco al flauto e Clara Gizzi all’arpa si esibirà in “Arie di Musica Celtica”, alle 21 gli stessi musicisti proporranno invece un programma di musica classica dal titolo “De Rerum Natura” presso lo Spazio Kossuth. La manifestazione si chiuderà lunedì 1 agosto allo Spazio Kossuth alle 21,30 con “I Corti Corsari – I Cortometraggi più belli dell’anno” a cura di Corto Fiction International-Immagini e Suono. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e sono inseriti nel sito della Festa della Musica, sotto l’egida del Ministero dei Beni Culturali.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi