Marco Paolini porta il suo Ulisse ad UniversoAssisi

paolini

Sarà Marco Paolini con il suo reading “U.piccola Odissea tascabile” ad aprire la serie di spettacoli del Teatro d’autore protagonista ad UniversoAssisi, il festival di arti contemporanee che si terrà dal 20 al 23 luglio nei luoghi più insoliti e segreti della città. Nella straordinaria cornice del Bosco di San Francescoselva incantata simbolo dell’armonia tra uomo e natura, alle ore 19.30 di giovedì 20, l’attore porterà in scena il suo Ulisse.

Una narrazione che viaggia su invenzioni di linguaggio immediato, pop, politicamente scorretto, ma che mantiene fedelmente tutte le corrispondenze con il viaggio omerico. U. è un’odissea tascabile ridotta ad un oratorio diviso in movimenti, rapsodie ballate e frottole. La storia di U non finisce con il ritorno in Patria. Un epilogo serve a narrare la morte di U non come prevista dall’indovino Tiresia, ma come immaginata da Dante, in mare. L’oralità riassume i canti dell’Odissea attraverso una sorta di verso libero che a tratti si fa ritmo sonoro, ballata che viaggia tra luoghi comuni, gli oggetti simbolo e feticci del nostro tempo trattati come isole di spazzatura galleggianti in mare.

È una storia tagliente narrata dal punto di vista di chi per salvarsi deve mentire, travestirsi, ingannare, combattere. Per ridare dignità a un milione di odissee serve immaginarne il coraggio, la bellezza e l’astuzia e non solo l’orrore. Serve stupore e non solo pietà, serve ironia dentro la tragedia. “Ho scritto questa sintetica Odissea quindici anni fa – ricorda – e da allora l’ho letta e suonata di tanto in tanto, sia da solo che in compagnia. Mi piace immaginare che succederà ancora di trovare musicisti complici in questo viaggio”. La performance di Paolini, che sarà accompagnata dalle musiche di Lorenzo Monguzzi, è uno spettacolo tra i più acclamati dell’artista, inserito dal direttore artistico Joseph Grima, in collaborazione con la consulente della sezione Teatro, Fulvia Angeletti, tra gli appuntamenti fiori all’occhiello del ricco calendario ideato ed organizzato da Città di Assisi in collaborazione con Fondazione Internazionale Assisi.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi