Mostra fotografica “La mano dell’uomo” di Emanuele Grilli

emanuele grilli

Ad Amelia, i suggestivi spazi della chiesa del Crocifisso ospitano, dal 26 aprile al 9 maggio 2020, la mostra fotografica “La mano dell’uomo” con opere del fotografo amerino Emanuele Grilli.

La mostra è un viaggio fatto di immagini, un percorso che arriva lontano attraversa luoghi, piazze, per strade e paesi vicini e lontani.

“C’è dentro la mia essenza – afferma Emanuele Grilli -, il saper guardare molto spesso attento, altre volte più curioso, rapido che scruta e ammira il mondo. Una mostra dedicata al Paesaggio Urbano. Fotografie che parlano a chi le osserva attraverso la forza espressiva del colore e che lasciano come qualcuno mi ha detto in passato, il desiderio di tornare a sognare viaggiando”.

La chiesa del Crocifisso, in via Cavour, si raggiunge attraverso una ripida rampa di scale conduce a un terrazzamento sostenuto da un terrapieno. Qui sorge, in posizione insolita, una piccolo edificio di culto, cui è annesso un vano che era sede dell’Oratorio dell’omonima confraternita, costruita sulla struttura di una preesistente chiesa, probabilmente di origini medievali. All’interno vi sono altari lignei con emblemi delle antiche corporazioni cittadine, alcune tele del Seicento e del Settecento tra cui una di particolare pregio che rappresenta la “Carità di Sant’Omobono”, sopra la cantoria è ancora collocato, inoltre, un’interessante organo settecentesco.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi