Santa Maria degli Angeli. Il Palio del Cupolone si sposta online

palio del cupolone

Il Palio del Cupolone 2020 non si farà, ma l’intenzione del comitato organizzatore della Festa di Santa Maria degli Angeli è quello di far rivivere la festa online, dalla pagina Facebook dell’Ente Palio ma anche con iniziative fisiche, nel segno del distanziamento sociale. Un modo per mantenere vivo lo spirito della manifestazione, cancellata, come altre iniziative, dalla pandemia di Coronavirus.

Domenica 7 giugno nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli ci sarà la benedizione dei vessilli dell’Ente e dei tre Rioni, Fornaci, Ponte Rosso e del Campo. Martedì 3 giugno sera, invece, Ente e Rioni hanno illuminato il Palazzo del Capitano del Perdono con i tre colori dei Rioni, giallo (Fornaci), rosso (Ponte Rosso) e blu (Del Campo). Presentato anche il direttore artistico dell’edizione 2021 del Palio del Cupolone: sarà Maurilio Breccolenti, attore che vanta un ricco curriculum nel mondo del teatro, a occuparsi della direzione artistica della Festa, in sinergia con i Rioni.

Tutte le iniziative sono organizzate dall’Ente Palio J’Angeli 800, con il presidente Moreno Massucci, insieme a Pietro Tosti, Silvia Cappucci, Marco Carloni, Gianfranco Martorelli, Eraldo Martelli, Moreno Piampiano, Alessandro Siragusa e Giovanni Granato, e unitamente ai Capitani dei tre Rioni, Cristina Bastianini (del Campo), Eleonora Strada (Ponte Rosso) e Corrado Cannelli (Fornaci). “Abbiamo voluto tenere accesi i motori della Festa e, nonostante lo stop forzato, continuare a lavorare insieme, nel segno dello spirito aggregativo che caratterizza i Rioni e il Palio del Cupolone. Annullare l’edizione 2020 è stato un grande dispiacere – dice il presidente Massucci – ma abbiamo comunque realizzato piccoli gesti per stare vicini ai rionali, per dare un segnale di vicinanza e di aggregazione, nel segno della passione e dell’impegno, socializzando a distanza”.

Non appena possibile, inoltre, saranno messe in campo iniziative ‘fisiche’ legate alla Festa: come spiegano i capitani Bastianini, Cannelli e Strada, “Abbiamo preparato diverse iniziative, come singoli Rioni ma anche comuni grazie alla collaborazione con il nuovo Ente. Stiamo inoltre pensando all’organizzazione della prossima edizione, in cui crediamo fermamente: nessuno dei Rioni si è mai fermato, e non appena possibile torneremo lavorare nelle nostre sedi”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi