Perugia. Alla Sala dei Notari “Verdi’s mood” by Cinzia Tedesco

Da Verdi al jazz, senza tradimenti. La bellezza unica e senza tempo delle arie di Verdi rivivrà così giovedì 5 gennaio (ore 21.30, 15 euro) nella splendida voce di Cinzia Tedesco e nelle affascinati armonizzazioni jazz di Verdi’s Mood, il suo primo album su etichetta Sony Classical uscito in Italia, Europa, Giappone e Sud Corea.

Verdi’s Mood by Cinzia Tedesco è un progetto ideato dalla vocalist considerata un vero talento del jazz italiano. Dedicato a Giuseppe Verdi, il lavoro della Tedesco è un progetto “pure jazz”, ma al contempo è un omaggio reale, profondamente popolare, al Verdi più autentico e mai realizzato sino ad oggi in questa chiave da una vocalist. È un abito sartoriale di cui l’artista cura personalmente dettagli, sfumature e suoni, creando un mood nuovo, emozionante e che racchiude gli elementi più importanti del suo bagaglio musicale e delle esperienze di palco. La grandezza dell’originale melodia verdiana vive e risuona all’interno di armonie Jazz.

L’unicità del progetto risiede negli arrangiamenti del maestro Stefano Sabatini al pianoforte, nel modo raffinato in cui Cinzia Tedesco canta Verdi riuscendo magicamente a conferirgli un inedito e sorprendente jazzy mood, nel groove creato per ciascun brano dal grande batterista Pietro Iodice, sostenuto dal suono riconoscibile di Luca Pirozzi al contrabasso e dalla forza interpretativa di Giovanna Famulari al violoncello.

Tra i brani in scaletta, arie Verdiane note in tutto il mondo tra cui ‘La donna è mobile’ (dal Rigoletto), ‘Mercé dilette amiche’ (dai Vespri Siciliani), ‘Addio del passato’ (da La Traviata), ‘Tacea la notte placida’ (da Il Trovatore), sino al ‘Va, Pensiero’ (dal Nabucco), ‘Amami Alfredo’ (La Traviata), ‘Celeste Aida’ (Aida), ‘Sempre libera’ (La Traviata).

Un progetto musicale originale e unico nel suo genere in Europa, di grande valenza artistica e culturale, tanto da meritare il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, “pronto a emozionare e che nasce per far parlare di sé”.

Cinzia Tedesco è un talento naturale, una donna grintosa e con una presenza scenica affascinante e travolgente. Una voce che incanta ed un’artista coinvolgente ed emozionante. Riconosciuta come un talento del jazz italiano, Tedesco si muove nel mondo della musica nel segno della tradizione e dell’originalità con la sua voce moderna ed intensa. Pugliese di nascita e romana d’adozione, dopo esperienze anche in trasmissioni televisive RAI come vocalist passa al jazz collaborando con grandi musicisti e diventando voce della prestigiosa Parco della Musica Jazz Orchestra fondata da Mario Corvini e Pietro Iodice. Grandi Festival al suo attivo così come collaborazioni con artisti internazionali. Nel 2016 è ideatrice del progetto teatral-musicale ‘Verdi’s Mood e le donne’ di cui è co-protagonista con Maddalena Crippa.

Info line // 339 8752814

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi