Salute: condividere novità positive è il segreto per una coppia felice e sana

smile sorriso ottimismo

Se a casa si è felici, e si è una coppia felice, si è anche più produttivi sul lavoro. Questa massima sembra aver guidato la ricerca condotta sui militari dai ricercatori della Gonzaga University, presentata alla Convention annuale della Society for Personality and Social Psychology, a San Antonio (Texas).

La ricerca, incentrata sulle coppie di militari in servizio in Oregon, conferma che poter contare su partner attenti e comunicativi, capaci di dare sostegno, è un antidoto a solitudine e disturbi del sonno, almeno tra le coppie di militari. Non solo: saper condividere le buone notizie che arrivano dal proprio compagno è utile per la felicità e anche per la salute dei due partner. Dormire bene ed essere più sereni è importante anche per la salute, dicono i ricercatori.

“Questo studio si aggiunge ad altri che mostrano quanto sia importante condividere con il partner le novità positive, così come rispondere positivamente alla condivisione di buone notizie”, dice Sarah Arpin della Gonzaga University, coinvolta nello studio. Arpin e colleghi hanno esaminato i rapporti tra capacità di condividere le buone notizie, ascolto e supporto, con solitudine, intimità e sonno in 162 coppie di militari, tutte insieme da diversi anni. Nella ricerca il team ha indagato in particolare sulla capacità di condividere una buona notizia, elemento particolarmente importante nelle relazioni più strette. “Quando si condivide qualcosa di buono, e il destinatario delle informazioni è davvero felice per te, aumenta l’esperienza positiva per entrambe le parti”, dice Arpin. Mentre quando si getta fango o si sminuisce “un risultato positivo del proprio compagno, questo può avere conseguenze negative” per la coppia.

Il risultato, secondo i ricercatori, non lascia dubbi: condividere la gioia per una giornata ben spesa è un elisir per i rapporti di coppia, anche per quelli che si trovano ad affrontare quotidianità molto difficili, come è il caso ad esempio di due militari.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi