Perugia, a San Pietro tornano gli open days: Scienza, Arte e Territorio

san pietro chiostro

A San Pietro – Scienza, Arte e Territorio: sabato 6 e domenica 7 maggio 2017.

Come da tradizione, ormai, anche quest’anno Scienza, Arte e Territorio s’incontrano nello splendido Complesso Monumentale dell’Abbazia di San Pietro, a Perugia, durante il weekend di sabato 6 e domenica 7 maggio 2017.

Tra le novità principali, alcune attività dedicate ai bambini, nuovi intermezzi di musica classica, antica e tradizionale e dimostrazioni di tree-climbing nell’Orto Medievale. La Galleria Tesori d’Arte ha inaugurato un’importante mostra, Sassoferrato dal Louvre a San Pietro. La collezione riunita con opere provenienti da collezioni italiane e straniere, tra le quali una splendida pala del Sassoferrato in prestito dal Museo del Louvre. Il Rione di Porta San Pietro sarà presente nelle figure istituzionali del Capitano e dell’Alfiere, che insieme agli stendardi e ai gonfaloni delle pro-loco, dei paesi e delle associazioni, rappresenteranno l’antico Territorio di San Pietro.

Sono confermati i numerosi eventi che hanno affascinato i visitatori negli anni precedenti, quali le visite guidate ai laboratori del DSA3 e all’Osservatorio Sismico, le esposizioni scientifiche, l’illustrazione dei preziosi testi antichi della biblioteca di Agraria, la fattoria didattica, la mostra-mercato delle eccellenze umbre.

Quest’anno parte del territorio umbro sta tentando di risollevarsi dalle ferite del terremoto. Il DSA3 intende offrire un proprio contributo facendo il punto della situazione sugli interventi programmati e quelli in corso di realizzazione per gli aspetti zootecnici, durante una Tavola Rotonda alla quale saranno invitati a partecipare esperti e rappresentanti delle istituzioni.

Gli “Open Days di Agraria”, giunti alla loro quarta edizione, sono quindi cresciuti così tanto da acquisire una connotazione ben più ampia, offrendo spunti di riflessione non solamente ai giovani che devono decidere quali studi intraprendere all’Università, ma a chiunque sia interessato alle numerose tematiche delle Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali del DSA3, alle Opere d’Arte della FIA e del CAMS, ai prodotti di eccellenza del nostro splendido Territorio, pronto a rialzarsi dalle recenti ferite.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi