Cittadinanza onoraria a Liliana Segre: Poggio Mirteto c’è

cortile di francesco liliana segre cittadinanza onoraria

In occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria 2020, il Sindaco del comune reatino di Poggio Mirteto, Giancarlo Micarelli, ha convocato un consiglio comunale straordinario per venerdì 24 gennaio alle ore 19.00 per conferire, come preannunciato, la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, testimone della Shoah e superstite del campo di concentramento di Auschwitz da sempre ed ancora impegnata, nonostante la non più giovane età, nel portare la sua testimonianza ovunque, in Italia ed in Europa.

La decisione del Sindaco Micarelli di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre conferma la vocazione al dovere della memoria contro ogni forma di odio e di razzismo della cittadina di Poggio Mirteto e del territorio sabino.

Liliana Segre, nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel gennaio 2018, era sopravvissuta a soli quindici anni allo sterminio divenendo una paladina instancabile della lotta all’odio e all’indifferenza e del dovere della memoria in un’azione che l’ha portata a visitare centinaia di scuole e ad incontrare migliaia di cittadini e soprattutto di giovani. Il Sindaco Micarelli, anche nella sua qualità di Presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Sabina, rivolgerà un appello a tutti i sindaci del territorio affinchè la senatrice Segre possa diventare presto cittadina onoraria di tutta la Sabina.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi