Settimana della cultura Lugnano: gli appuntamenti in programma

collegiata lugnano in teverina borgo dei borghi

Prende il via la settimana della cultura 2019 a Lugnano in Teverina con appuntamenti interessanti per tutti i palati.

Il 21 giugno dalle ore 18:30, nell’ambito della Festa Europea della musica, presso la Sala Consiliare si terrà l’apertura della settimana della cultura con i saluti istituzionali del Sindaco di Lugnano Gianluca Filiberti, il Presidente della Pro Loco, del Comitato S. Maria Assunta, l’apertura del nuovo anno di scavo alla villa di Poggio Gramignano con gli archeologi delle università di Dukson, Yale e Standford.

Alle ore 19:30, sempre nella Sala Consiliare, sarà possibile prendere parte ad un cocktail letterario dove verrà presentato il libro “Racconti di ieri e di oggi” di Alessandro Collalti, e alle ore 20:30 presso la Trattoria “La botte” la Festa Europea della musica prenderà il via con i giovani musicisti lugnanesi che con le loro melodie allieteranno la cena dei visitatori.

Il giorno seguente, sabato 22 giugno alle ore 18:00, la V edizione del Premio Letterario Lugnano volgerà al termine con la cerimonia di premiazione degli scrittori partecipanti nelle due categorie: racconti e romanzi. I finalisti della sezione racconti sono: Giorgio del Puente con “Ben oltre ciò che lo sguardo concede”, Marco Ferrari con “La fotografia”, Diego Inghilleri “Rugby mon amour”, Nausica Manzi “Peter, una camera oscura piena di luce” e Luca Santoro con “Altrove”.

I finalisti della sezione romanzi sono: Simona Baldelli con “Vicolo dell’Immaginario”, Daniela Dawan con “Qual è la via del vento”, Desy Icardi “L’annusatrice di libri”, Sacha Naspini “Le cose del malcontento” e Gianluca Wayne Palazzo con “Idiota è una parola gentile”.

Le opere vincitrici saranno scelte da una giuria di esperti composta da: Massimo Boni, Daniela Carmosino, Annagrazia Martino, Giorgio Nisini, Giorgio Patrizi, Paolo Petroni (presidente) e Carlo Zanframundo, e da una giuria popolare costituita da: Francesco Ambrosino, Paola Antonini, Giuseppe De Nicolellis, Barbara Felcini, Stefano Ferrarese, Letizia Longobardi, Giovanna Poletti, Idea Riccitelli, Laura Schiavon, Benedetta Tintillini (coordinatrice) e Andrea Virzo.

Alle ore 20:10, nella Piazza Santa Maria di Lugnano in Teverina, verranno consegnati due Rosoni d’argento per la cultura a Franco Lorenzoni e Serena Dandini, iconica conduttrice di celebri programmi televisivi come: “La tv delle ragazze” e “Parla con me”; a seguire, delle letture di monologhi tratti dal libro “Ferite a morte” della stessa Serena Dandini.

A mezzanotte, per concludere, il bacio di mezzanotte, un progetto Wedding in Lugnano dove il sindaco unirà simbolicamente delle giovani coppie che si scambiano la loro promessa.

Da non dimenticare lo spazio dedicato alle mostre della settimana della cultura lugnanese con la Mini Gallery “Guardare lontano” di Patrizia Savarese in via Umberto I, 33, l’esposizione “Tracce di natura” di konnie Kulig e Junko Kyoto dove sarà possibile ammirare, in tutto il loro splendore, elementi naturali impressi con colori vegetali su meravigliosi tessuti e antiche e pregiate sete giapponesi. A Palazzo pennone in via Umberto I,36, una mostra fotografica che celebra il passaggio della Mille Miglia 2018 nel territorio Amerino; un museo su quattro ruote che ha arricchito ancor di più il già straordinario paesaggio umbro.

Questi sono solo alcuni degli appuntamenti della settimana della cultura Lugnano 2019, potrete ascoltare musica live e e degustare prelibatezze lungo tutto il borgo; un occasione in più per farvi travolgere dalla cultura e da un piccolo gioiello come Lugnano in Teverina.

 

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi