Spello, rassegna letteraria “Passaparola”: “Anna Magnani” di Matteo Persica

anna magnani

Torna a Spello, per la sua terza edizione, “Passaparola… leggi, gusta, pensa”, la rassegna letteraria ideata da Sara Ruffinelli, che ne cura l’organizzazione, e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune.

Il primo appuntamento in cartellone è per Sabato 21 Gennaio alle 17:30. Dedicato ai cinefili e non, l’evento propone un focus sul volume “Anna Magnani, biografia di una donna” di Matteo Persica.

Un mito assoluto del cinema, non solo di casa nostra, Anna Magnani, vera diva “sui generis”, ha dominato le scene del novecento con la sua forte personalità e la sua coinvolgente energia. Un fascino raro, non basato sulla bellezza ma sul suo immenso talento di artista, che ha saputo dare spessore, come raramente accade, ai personaggi interpretati, con una spontaneità tutta romana, ed una intensità che travalica le lingue e le frontiere, tanto da conquistare l’Oscar nel ’56 con “La rosa tatuata”.

Matteo Persica, giovane scrittore romano, affascinato dalla figura di questa immensa artista, ha dedicato ben otto anni alla ricerca di materiale su “Annarella”. Testimonianze di amici e colleghi, le interviste raccolte dal figlio di Anna, Luca Magnani, i ricordi della governante, e così via.

Ne è nato un libro che è ben lontano dalla classica autobiografia. E’ piuttosto un “dialogo” tra Anna ed i suoi estimatori, tra la donna Anna Magnani ed i lettori. Donna che ha dato lustro alla nostra nazione, e che ha dato la parola, e la visibilità, alle tante donne che ha interpretato.

L’incontro sarà moderato da Simona Fiordi e, come di consueto, al termine sarà offerto un aperitivo curato Cucina con Cri Cri di Cristina Franceschini.

 

Giulio Pocecco

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi