Spello, un defibrillatore in memoria del Maresciallo Andrea Angelucci

andrea angelucci

In occasione del settimo anniversario della morte del Maresciallo Capo dei Carabinieri Andrea Angelucci, medaglia d’oro al valore civile, il 1 e il 2 ottobre la città di Spello ricorda con una serie di iniziative il giovane carabiniere deceduto all’età di soli 35 anni mentre era in servizio.

Le celebrazioni, promosse dalla Famiglia in memoria di Andrea Angelucci in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e l’Amministrazione comunale, inizieranno sabato 1 ottobre alle ore 10.30 nella Sala dell’Editto del palazzo Comunale con il convegno “Una vita per la vita”  che coinvolgerà gli studenti delle terze classi della scuola secondaria di primo grado “G. Ferraris” in una lezione sull’importanza e le modalità di utilizzo del defibrillatore da parte di medici specializzati della Asl n.2 dell’Umbria.

Al termine, la famiglia Angelucci donerà alla comunità di Spello un defibrillatore che sarà collocato all’ingresso della stessa scuola secondaria in piazza della Repubblica.

Alle ore 21.00 In località Volperino, dove è presente una stele dedicata dagli amici ad Andrea, sarà celebrato il santo rosario.

Domenica 2 ottobre alle ore 10.00  il maresciallo Angelucci sarà ricordato presso il monumento in sua memoria ubicato nei giardini pubblici “Alle Vittime del Dovere” e alle ore 11.00 durante la celebrazione eucaristica nella Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi