Libri: Il ‘Genio rivoltoso’ di Leopardi censurato dagli Austriaci

giacomo leopardi

Due documenti inediti di Leopardi nel volume “L’industria del libro a Venezia durante la Restaurazione” Nelle poesie di Giacomo Leopardi (1798-1837) “signoreggia il genio rivoltoso“, tanto da meritare “la più severa delle censure, col Damnatur”, ovvero la dichiarazione di dannazione. Con questa motivazione il governo austriaco del Regno Lombardo-Veneto negò l’autorizzazione nel 1831 all’editore veneziano Giovanni Battista Missiaglia, libraio all’Insegna…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi