Scoperta la serie di Fibonacci sulla facciata di una chiesa di Pisa

lunetta pisa

E’ un richiamo esplicito alle scoperte del primo grande matematico dell’Occidente cristiano, Leonardo Fibonacci (Pisa 1175 circa – 1235 circa), ed è riemerso grazie a un recente restauro che ha riportato i marmi della chiesa di San Nicola in via Santa Maria a Pisa all’antico splendore. Le geometrie dell’intarsio contenuto nella lunetta sopra il portale sono un richiamo esplicito al…

Read More

Pisa: terminato il restauro dell’abside della cattedrale

abside cattedrale pisa

Dopo due anni e mezzo si è conclusa la prima fase di lavori di restauro della Cattedrale di Pisa, con l’abside che torna visibile. A guidare l’imponente opera, un gruppo multidisciplinare composto da architetti, archeologi degli elevati, storici dell’arte e dell’architettura e petrografi, coordinato e diretto dall’ufficio tecnico dell’Opera Primaziale Pisana, con la supervisione della Soprintendenza di Pisa e la…

Read More

Mano bionica: al via la sperimentazione

mano bionica

Al via la sperimentazione di una nuova protesi tecnologicamente avanzata, una mano bionica in grado di far provare le sensazioni come una mano vera e di rispondere al problema del dolore della “sindrome dell’arto fantasma”. Giunto a conclusione il progetto Cyberlegs, partirà nelle prossime settimane presso il Centro Irccs “Don Carlo Gnocchi” di Firenze uno studio sui pazienti amputati “trans…

Read More

“Robot-Era”: gli assistenti domestici robotici capaci e funzionali

robot-era

A Bruxelles Scuola Sant’Anna di Pisa presenta il video “Robot-Era”   Efficienti, funzionali, capaci. Sono gli “assistenti domestici robotici” del progetto “Robot-Era” – coordinato dall’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa – che vengono presentati a Bruxelles nel loro nuovo video girato in Toscana. Gli “assistenti domestici robotici” saranno tra i protagonisti del meeting promosso dalla Commissione europea…

Read More

Ipergravità: nuove applicazioni per la medicina rigenerativa

ipergravità

L’ipergravità può aiutare i ricercatori nello sviluppo di applicazioni nella medicina rigenerativa per il sistema scheletrico e nel testare nuovi farmaci, ancora più efficaci, per la stimolazione di cellule staminali. E’ quanto emerge dai risultati degli esperimenti condotti dal gruppo di allievi perfezionandi in biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e di dottorandi del Center for Micro Bio-Robotics dell’Istituto…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi