La gatta sul tetto che scotta: l’ipocrisia di una finta normalità

Amore, arrivismo, ipocrisia, omosessualità e dolore sono i protagonisti del dramma, diretto da Arturo Cirillo, tratto da Cat on a Hot Tin Roof (La gatta sul tetto che scotta) di Tennessee Williams, opera per la quale l’autore statunitense venne insignito del secondo Premio Pulitzer, dopo quello ottenuto per Un tram che si chiama Desiderio nel 1948. Sul palco del teatro Morlacchi di…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi