40 cavallini rampanti in Piazza del Popolo per il primo Todi Ferrari Day

todi ferrari day

“Il rombo di una Ferrari é la sinfonia che nessun maestro é riuscito mai a comporre”. Il 23 settembre tutti gli appassionati del cavallino rampante potranno partecipare al I° Todi Ferrari Day che vedrà 40 Rosse, di cui 15 moderne, fare bella mostra di sé in piazza del Popolo.

Un evento, questo, voluto fortemente dall’amministrazione comunale e che è stato presentato a palazzo Donini. Alla conferenza stampa erano presenti: Ugo Amodeo Presidente nazionale Ferrari Club, Andrea Breschi organizzatore dell’evento, Antonino Ruggiano Sindaco di Todi, Claudio Ranchicchio assessore allo Sport e Turismo, Anna Maria De Poi della Concessionaria Ferrari Umbria.

“La promozione del territorio passa anche attraverso questi eventi – hanno detto Ruggiano e Ranchicchio – qualche mese fa, in occasione di un’altra manifestazione avevamo avuto 6 Ferrari in piazza e il richiamo di visitatori e cittadini è stato importante. Da qui la voglia di fare una cosa più mirata e più in grande”.

“Come ha detto l’assessore – ha ribadito Breschi -, dopo la visita delle Ferrari, tra i commercianti non si parlava d’altro, possiamo dire che questo evento parte dal basso, dalla vera passione per questo marchio, che nel mondo è tra i primi tre più conosciuti. Proprio per questo gli equipaggi che parteciperanno, il 23 settembre, saranno disponibili a parlare con il pubblico e a rispondere a domande e curiosità”.

Il programma prevede l’arrivo degli equipaggi alle 9,30 davanti alla Consolazione, poi la partenza in corteo per l’arrivo in Piazza del Popolo, il saluto della autorità, e la ripartenza (ore 12 circa) per Collevalenza. Il rombo del motore Ferrari sarà destinato, in futuro, a convivere con il silenzio della macchina elettrica, infatti, la produzione di auto solo a combustione lascerà il passo alla produzione di Ferrari ibride. Nel 2022, come disse Marchionne, l’80% della produzione del Cavallino diverrà ibrida. La concessionaria De Poi, una tra le 5 concessionarie Ferrari in tutta Italia, sarà presente all’evento con due auto: “Porteremo una Ferrari Portofino e una Ferrari 418 – ha detto Anna Maria De Poi – la nostra concessionaria è sempre presente in questa occasioni di promozione”.

A chiudere è stato Ugo Amodeo che ha rimarcato l’importanza dell’accoglienza dell’amministrazione tuderte che grazie alla sua disponibilità promuove il territorio con un costo contenuto.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi