A Trevi siamo in peno “Festivol”

olio bruschetta

Molti gli appuntamenti previsti in occasione di “Festivol”, dalla Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva delle colline di Trevi, nella seicentesca Villa Fabri, alla grande Mostra Mercato dei Presidi Slow Food dell’Umbria (Sedano nero di Trevi, Fagiolina del Lago Trasimeno, Roveja di Civita di Cascia) e delle regioni ospiti: dalla Liguria, la Toma di pecora Brigasca, dal Lazio Il Caciofiore e la Mrzolina di Capra, dal Friuli Venezia Giulia l’Agio di Resia, la Cipolla Rossa, Il Pestat di Fagagna e il Radic di Mont, dalla Campania il Pomodorino Piennolo del Vesuvio Dop, dall’Emilia Romagna la Mortadella Classica, dal Piemontela Piattella Canavesana di Cortereggio, sotto al loggiato del palazzo del Comune in piazza Mazzini.

Sempre nella  Piazza del Comune il Mercato del Contadino, nella Piazza Garibaldi l’ormai consolidato il Mercato delle Pulci; per gli appassionati di trekking, dalle ore 9.00, sarà possibile partecipare all’escursione lungo la Via di S. Francesco attraverso l’acquedotto romano fino all’antico olivo di s. Emiliano; per gli appassionati di natura, di cani e tartufo alle ore 9.30 da Villa Fabri si parte per una caccia al Tartufo, al termine la visita alla chiesa di San Pietro a Pettine e una degustazione a base di Tartufo e bruschetta con l’olio appena franto. (Costo 10 euro prenotazione obbligatoria Tel. +39 0742 381480)

Nel parco di Villa Fabri è possibile ammirare la Mostra fotografica “Gente di qui”, La gente di Trevi vista dal fotografo Giancarlo Mecarelli. Uno spaccato della comunità trevana: gente che rappresenta mestieri, valori, etnie che vivono a Trevi. Sono Rappresentanti del mondo dell’arte, dei servizi, della sanità, del mondo sportivo, associativo e culturale, uno sguardo d’insieme sulla città catturato negli scatti di Giancarlo Mecarelli, l’artista nato a Trevi ma che vive da sempre in Brasile. Tornato in Italia di recente, Mecarelli ha voluto omaggiare la città che gli ha dato i natali con questa mostra. “Incorniciati” nel parco di Villa Fabri troveremo il barbiere, il chirurgo, la giocatrice di pallavolo, l’olivicoltore, il parroco, la suora, il canapinaro, il priore del terziere, la ragazza nativa albanese, il cuoco, l’artista e tanti altri.

Altro importante appuntamento è l’esposizione Nazionale di Bonsai a cura dell’Associazione Umbria Bonsai, una mostra di esemplari provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia (Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia , Calabria, Sicilia) che si terrà nel piano infieriore di Villa Fabri; durante l’iniziativa, gli esperti terranno diverse dimostrazioni pratiche di tecniche bonsai e il giorno domenica 30 ottobre alle ore 10.00 ci sarà la Conferenza sulla lavorazione del legno secco del bonsai.

La particolarità di questo evento è quello di scovare e aprire ai visitatori i palazzi storici privati della città dove vengono organizzate degustazioni; Palazzi&gusti sabato è in programma dalle ore 15.30 alle ore 18.30 e sarà visitabile per la prima volta il Collegietto Valenti di Piaggia dove poter assaggiare una Parmigiana di Sedano nero di Trevi a cura dell’Agriturismo Villa Silvana in abbinamento al trebbiano spoletino Doc superiore Colle Uncinano  Olio evo di Trevi e momenti musicali con Antonello De Lisi – chitarrista i(Gratuito senza prenotazione)

Un’altra occasione per conoscere luoghi insoliti e scorci inaspettati è partecipare alle visite guidate a cara dell’ass. Pro Trevi e l’archeologo Stefano Bordoni (la partenza da Piazza della Rocca dalle ore 17.45 alle ore 17.45 Info e prenotazioni tel. +39 392 3190074)

Un appuntamento che è una novità di questa edizione sono le lezioni di Yoga a cura di Lex Ulibarri, livello base/misto in programma domani alle ore 15 nelle sale del Borghetto del Mostaccio che prevede una pratica delle posizioni “asana”, che aiutano ad aprire il fisico e che sono accessibili anche a chi non ha mai praticato, e vuole sentirsi un po’  più leggero con il proprio corpo. (Costo 10 euro Prenotazione obbligatoria Tel. +39 0742 332269 )

Un’altra attività dedicata alla cura di sé è Olio&Benessere che si terrà alle ore a Palazzo Petroni dalle ore 15.00 -18.30: saranno Massaggi viso e mani con cosmetici a base di olio di oliva (Gratuito su prenotazione Tel. +39 338 8314573)

Segnaliamo inoltre un dibattico che si terrà sempre domani alle ore 19.00 presso La Corte Fratini, in Via Cascia, Pigge, Trevi su “Il Paesaggio della fascia olivata tra Assisi e Spoleto”; a seguire una Cena di presentazione dell’olio extravergine di oliva dei frantoi di Trevi a cura di “Il Cavaliere” (Info e prenotazioni 349 6702281)

Nei ristoranti di Trevi aderenti all’evento (Taverna del Sette, Il Terziere, Locanda Cestellina, Il Poggio, Cantina del Bartoccio,  Ristorante la Prepositura, e Agriturismo Villa Silvana), dalle ore 20.30  sarà possibile assaggiare piatti realizzati con i presidi slow food Umbri e delle regioni ospiti

Attivo per tutta la giornata dalle 10 alle 18 da Piazza Garibaldi (vicino alle cabine telefoniche) un servizio navetta gratuita che collega il centro storico  ai “Frantoi Aperti” di Trevi (Società Agricola Trevi Il FrantoioFrantoio del Gusto e Frantoio Gaudenzi); durante il giro ci sarà una sosta per la mostra di arte contemporanea  diffusa in UMBRIA  #ChiaveUmbra che prevede una installazione dell’artista LAURA P nel rudere della casa Natale di Sant’Antonino Fantosati all’interno della tenuta di San Pietro a Pettine (Partenza ogni 1 ora e ½ circa Info Tel.+39 334 9140304).

Per maggiori informazioni:
infoturismo@comune.trevi.pg.it
www.festivol.it – Tel. +39 0742 332269

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi