Trevi ospita la VI edizione dell’International Guitar Festival

flamenco

Al Via dal 27 luglio la VI edizione dell’”International Guitar Festival”

La VI edizione dell’ “International Guitar Festival” di Ciro Carbone, alza il sipario mercoledì 27 luglio a Villa Fabri nell’ambito di “Estate a Trevi”.
Il primo appuntamento sarà con Yagmur Sivaslioglu, Chakra Turkish, chitarrista, cantante, compositrice e arrangiatrice nata in Turchia, che si esibirà mercoledì 27 luglio alle ore 21.00 presso Villa Fabri. Completata la sua formazione musicale ha effettuato centinaia tour in Turchia, Spagna, Italia, Germania, Francia, Svizzera e l’Inghilterra. Ha dato vita all’album ‘Chakra Duo Sensations’ in collaborazione con il chitarrista e compositore italiano Andrea Vettoretti.

Giovedì 28 luglio, alle ore 21:00 presso Piazza della Rocca si esibiranno Juan Lorenzo (chitarra), Elena Presti (danza) e Federico Pietroni (chitarra flamenca e cajon) in “Sevilla Flamenca”; uno spettacolo basato essenzialmente sull’arte flamenca che si respira in questo capoluogo Andaluso. In ogni città di questa regione della Spagna, esistono differenti tradizioni ed usanze, pertanto varie forme di Flamenco caratteristiche. Lo stile di Sevilla ha radici antiche ed è uno dei più ricchi ed affascinanti. Il programma inizia con una parte dedicata alla chitarra flamenca da concerto, che ricorda lo stile di Nino Ricardo, massimo esponente sevillano, per poi concentrarsi sul “cante” y “baile” in un crescendo forte e dinamico. Il tutto sarà arricchito dalla presenza dall’attrice bailaora Elena Presti.

Il terzo appuntamento è con la “Trevi GuitarOrchestra”, si terrà presso la Chiesa di San Francesco, Venerdì 29 luglio alle ore 21:00 con Roberto Fabbri accompagnato dagli alunni della Scuola di chitarra del M° Ciro Carbone.
Roberto Fabbri è nato a Roma nel 1964. Concertista, compositore, autore e didatta, ha compiuto, gli studi chitarristici presso il Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma. Si conferma come l’unico chitarrista classico italiano che sia riuscito a far conoscere, apprezzare e utilizzare la propria metodologia chitarristica a livello mondiale. In particolare in Spagna, paese che rappresenta al meglio lo strumento a sei corde. Tiene regolarmente concerti e masterclasses, insieme a prestigiosi nomi del panorama chitarristico internazionale, nei più importanti festival chitarristici e nelle più note sale concertistiche d’Europa, Stati Uniti, Sud America, Russia ed Asia.
Nel 2010 Roberto Fabbri fa il suo debutto discografico con “Beyond”, cd prodotto da Bollettino Edizioni Musicali per Egea Music, che porta all’attenzione del grande pubblico le sonorità della chitarra classica. Nel 2011 esce il suo secondo disco “No Words” che offre 12 composizioni inedite. Dieci per chitarra sola e due con il suo quartetto di chitarre. No Words è un “racconto senza parole”, che passa semplicemente attraverso il suono delle corde della chitarra di Roberto Fabbri.

L’ultimo concerto di questo mese, “Duo Talisman” si svolgerà il 30 luglio alle ore 21.00 presso l’ex Convento di Santa Chiara in Piaggia con Laurent Boutros (chitarra) e  Julieta Cruzado (danza).
Duo Talisman è un sottile mix tra le culture del Sud America e la musica caucasica di ispirazione. E’ uno spettacolo, ricco di emozioni per la sua scelta di musica e che enfatizza l’interazione mescolando il mondo musicale con i gesti del corpo. La ballerina e coreografa, Julieta Cruzado esprime intensamente i suoi sentimenti. La sua ricerca la porta ad un’espressione fisica del gesto, che per la sua forma, la densità e la natura provoca una unica emozione artistica di un genere. Il duo ci porta in momenti di pura emozione, flusso alternato, movimenti a scatti, i tempi di inattività complice in un dialogo tra musica e danza.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi