Violenza sulle donne: il 25 Novembre in Umbria

panchina rossa

Molti gli appuntamenti in programma in Umbria, dai grandi centri ai piccoli borghi, per sensibilizzare, ancora una volta, sul tema della violenza sulle donne, purtroppo anche quest’anno di scottante attualità e che non manca di riempire, ogni giorno, le pagine di cronaca nera.

Agli appuntamenti di Todi a Spello ,dei quali già abbiamo parlato, si aggiunge Amelia, dove l’associazione Forum Donne Amelia organizza un incontro in programma presso la Sala Boccarini di Amelia, in piazza Augusto Vera, a partire dalle ore 17.00, dove con riflessioni, letture, linguaggi artistici e musicali avremo modo di parlare della violenza di genere, partendo anche da un approfondimento sul disegno di legge Pillon, che riteniamo violi i diritti dei minori e delle donne che hanno subito violenza. Questi gli ospiti che interverranno: Simona Schiavoni, avvocata ed esperta di procedimenti legati alla violenza di genere, Teresa Di Lernia, consigliera di Parità della Provincia di Terni, che parlerà in particolare delle discriminazioni sul lavoro, Stefano Ciccone dell’Associazione Maschile Plurale, da anni impegnata in riflessioni e pratiche di ridifinizione dell’identità maschile, critica verso il modello patriarcale ed in relazione positiva con il movimento delle donne. Non mancherà la parte artistica e musicale, affidata a ragazze che leggeranno storie di cronaca e altrettanto giovani musicisti rap, Guaza, Kasno, Shere Kan, che hanno scritto un brano appositamente per l’evento sul tema della violenza alle donne.

A Vallo di Nera, dopo l’inaugurazione di una panchina rossa nei giardini pubblici della frazione di Meggiano, il 23 novembre alle ore 10.00, l’Amministrazione comunale si ritroverà con i cittadini e gli studenti della locale Scuola secondaria di primo grado presso i giardinetti di via del Fosso a Vallo di Nera. Saranno gli stessi ragazzi a dipingere di rosso una delle panchine del piccolo parco, ergendola a simbolo permanente contro ogni violenza e disparità. Dopo i saluti istituzionali di Agnese Benedetti, Sindaco del Comune di Vallo di Nera
e di Valia Fedeli Alianti, Consigliera del Centro per le pari opportunità della Regione Umbria, i ragazzi della classe terza si esibiranno in un brano rap scritto da loro sul tema della giornata, mentre quelli della seconda e prima leggeranno dei brevi componimenti creati in aula.

Si tratta di una iniziativa avente l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti e la popolazione sul preoccupante fenomeno della violenza e della discriminazione di genere, al fine di gettare le basi per un cambiamento profondo che parta dalla consapevolezza delle nuove generazioni.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi