Volley. Countdown Trento- Perugia: la parola a Dore Della Lunga

della lunga sir safety conad perugia

di Donatella Binaglia

 

E’ l’ora degli scontri diretti, quelli che sposteranno la classifica tra “nord e sud”.  La Sir Safety Conad Perugia, armi e bagagli, si sposta al nord  per incontrare, domani (sabato 29 ottobre) alle ore 18:15 (diretta RaiSport 1 dal PalaTrento), la Itas Diatec di coach Lorenzetti per la sesta di andata di SuperLega. Trento e Perugia riportano cinque vittorie a testa e domani una delle due subirà per forza una sconfitta, nella pallavolo non si pareggia. La partita si giocherà  al servizio e a muro con le rispettive linee di ricezione chiamate ad un superlavoro per garantire i giusti rifornimenti ai registi Giannelli (palleggiatore della Nazionale Italiana) e De Cecco, due dei migliori interpreti assoluti del ruolo. Più arriverà precisa la palla ai due campioni e più la varietà di gioco permetterà di arrivare al punto. È Dore Della Lunga a dar voce al pensiero del gruppo bianconero:

“Trento è un avversario di altissimo livello, come ha dimostrato anche nel recente Mondiale per Club. Noi però, a prescindere da quello che si sente in giro, dobbiamo continuare a vincere. Forse non basteranno le ultime prestazioni, ci vorrà qualcosa in più, però quello che mi interessa e che interessa a tutti noi è continuare a vincere. Ci proveremo in tutti i modi possibili, in questo momento probabilmente non stiamo offrendo la nostra miglior pallavolo, ma è anche vero che vincere non giocando benissimo spesso è un pregio. Ci attendono tre partite difficili in fila che ci daranno il termometro del nostro stato. Adesso pensiamo solo alla prima, anzi al primo set della prima partita. Ci prepariamo al massimo e poi vediamo cosa dice il campo”.

C’è da dire che la miglior forma è meglio raggiungerla a campionato inoltrato perché i play off sono un capitolo a parte dove la squadra deve far vedere il gioco migliore testa-braccia-gambe in rigorosa sequenza.

Probabili formazioni:

Diatec Trentino: Giannelli-Nelli, Solè-Van de Voorde, Lanza-Urnaut, Colaci libero. All. Lorenzetti.   

Sir Safety Conad Perugia: De Cecco-Zaytsev, Podrascanin-Birarelli, Berger-Russell, Bari libero. All. Kovac.

Arbitri: Daniele Rapisarda – Mauro Goitre

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi