Il carro cerimoniale di Civita Giuliana: Pompei non finisce di stupire

carro cerimoniale

Il Parco Archeologico di Pompei e la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, annunciano il rinvenimento di un carro cerimoniale a quattro ruote, un reperto straordinario, emerso integro dallo scavo della villa suburbana in località Civita Giuliana, a nord di Pompei, oltre le mura della città antica, nell’ambito dell’attività congiunta, avviata nel 2017 e alla luce del Protocollo d’Intesa sottoscritto…

Read More

Pompei: restaurato l’affresco del giardino della Casa dei Ceii

casa dei ceii

Torna al suo antico splendore, nel Parco Archeologico di Pompei, il grande affresco del giardino della Casa dei Ceii al termine di un importante restauro sugli apparati decorativi. Come una pellicola sbiadita dal tempo e restaurata, così riprende vita, in tutto il suo fulgore e  vividezza, la grande pittura che orna la parete di fondo del giardino di questa casa,…

Read More

Pompei, vittoria contro la piaga dell’abusivismo

abusivismo pompei

Due importanti azioni di legalità contro l’abusivismo sono state portate a termine in questi mesi dall’Ufficio Tutela del Parco archeologico, a Pompei e a Stabia, con l’acquisizione al patrimonio dello Stato dell’area antistante l’antico ingresso di Villa dei Misteri e la presa in possesso dell’immobile rurale in prossimità della Villa San Marco a Castellamare, abusivamente occupato da anni. Entrambi gli…

Read More

La Campania torna gialla e tornano i visitatori ai musei di Napoli

Pompei pompeii comittment musei di napoli

Dai siti di Pompei ed Ercolano ai grandi musei di Napoli, a partire dal Museo Archeologico Nazionale, dal museo di Capodimonte e dal Madre. La Campania si colora di giallo e da oggi, in linea con le disposizioni del nuovo decreto, dopo oltre due mesi di stop, riaprono dal lunedì al venerdì anche i musei di Napoli. “Questa pandemia ci…

Read More

Il sito di Pompei e il Museo di Stabia Libero D’Orsi riaprono le loro porte

pompei

Il sito archeologico di Pompei e il Museo Archeologico di Stabia Libero D’Orsi presso la Reggia di Quisisana riaprono al pubblico dopo la chiusura di questi mesi. In ottemperanza alle indicazioni ministeriali e fino al ulteriore comunicazione i  siti saranno aperti dal lunedì al venerdì nei consueti orari (Pompei 9,00 – 17,00 con ultimo ingresso 15,30; Museo Libero D’Orsi 9,00 -17,00 con…

Read More

Pompei. Restaurate le colonne dell’atrio tetrastilo della Casa del Fauno

atrio tetrastilo casa del fauno

Ne hanno subìte di traversie le colonne dell’atrio tetrastilo secondario della Casa del Fauno: bombardate, poi ricostruite nel dopoguerra, ancora fratturate dal terremoto, e puntellate. Tornano ora finalmente integre al termine del recente e complesso intervento di restauro. La casa del Fauno, una delle più sontuose dimore pompeiane, estesa su un intero isolato per circa 3mila metri quadrati, fu oggetto,…

Read More

Da oggi Pompei si ascolta: è online la prima puntata del podcast

solstizio a pompei podcast

Pompei. La città viva è un podcast prodotto da Piano P piattaforma italiana dei podcast giornalistici, per il Parco Archeologico di Pompei, in collaborazione con Electa, in occasione della prossima riapertura al pubblico dell’Antiquarium di Pompei. Si tratta di sei episodi, condotti da Carlo Annese, nei quali ventisei tra accademici, archeologi, artisti e scrittori, insieme al direttore Massimo Osanna, raccontano…

Read More

Termopolio della Regio V: la tavola calda di Pompei riaffiora per intero

termopolio della regio v

Il termopolio della Regio V, una delle antiche tavole calde di Pompei, con l’immagine della Nereide a cavallo, già parzialmente scavato nel 2019, riaffiora per intero con altre ricche decorazioni di nature morte, rinvenimenti di resti alimentari, ossa di animali e di vittime dell’eruzione. L’impianto commerciale era stato indagato solo in parte nel 2019, durante gli interventi del  Grande Progetto Pompei per…

Read More

Pompei, l’agonia e la morte: due nuovi calchi delle vittime dell’eruzione

calchi pompei pompeii plaster casts

Con enorme stupore Pompei ha svelato altre due vittime della furia del Vesuvio, dopo tanti anni, grazie alla tecnica dei calchi messa a punto da Giuseppe Fiorelli nel 1867, è stato possibile realizzare due calchi in gesso di due vittime colte dall’eruzione del 79 d.C. Si tratterebbe di due uomini, uno schiavo di giovane età, fra i 18 e i…

Read More

Pompei: La Conceria della Regio I verrà restituita al pubblico

pompei conceria della regio i

Un altro importante edificio di Pompei, la conceria della Regio I, il più grande impianto artigianale per la lavorazione delle pelli rinvenuto nella città antica, potrà essere restituito alla fruizione del pubblico. E ciò grazie all’intervento di restauro e valorizzazione in corso, frutto di una riuscita collaborazione pubblico privato tra il Parco archeologico di Pompei e  UNIC – Concerie Italiane, che ne ha sponsorizzato…

Read More

Venustas. Grazia e bellezza a Pompei: tutta l’eleganza nell’antichità

venustas. grazia e bellezza a pompei

Alla Palestra grande (portico orientale) degli scavi di Pompei, dal 31 luglio 2020 fino al 31 gennaio 2021, è visibile la mostra “Venustas. Grazia e bellezza a Pompei”. Creme, trucchi, bagni di profumo, specchi per ammirarsi, ornamenti per abiti e gioielli, amuleti, statuette e preziosi dedicati agli dei. Oggetti di vezzo e di moda per inseguire un’ideale di perfezione e…

Read More

Parigi. Al Grand Palais una grande mostra interattiva per scoprire Pompei

grand palais

Un percorso scientifico ma dal forte impatto emozionale che, attraverso l’evento digitale immersivo della Réunion des musées nationaux – Grand Palais e un linguaggio diretto, permetterà di far conoscere le recenti scoperte di Pompei e la sua storia. Fin dalla scoperta delle sue rovine sepolte, la città di Pompei ha affascinato gli archeologi e non solo. Ricca di una storia plurisecolare,…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi