Telescopio pSCT: la prima sorgente gamma osservata grazie a tecnologia italiana

telescopio psct

Il telescopio pSCT, un prototipo di telescopio di tipo Schwarzschild-Couder dell’osservatorio di prossima generazione CTA (Cherenkov Telescope Array), ha osservato la sua prima sorgente gamma, grazie a soluzioni tecnologiche innovative sviluppate in Italia dall’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica, e dall’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Inaugurato il 17 gennaio 2019 all’osservatorio VERITAS (Very Energetic Radiation Imaging Telescope Array System) in…

Read More

Todi. A Matteo Brizioli una borsa di studio da parte della Rotary Foundation

matteo brizioli

Matteo Brizioli, dopo essersi formato presso il Liceo Scientifico “Jacopone da Todi”, si è trasferito a Milano per intraprendere gli studi in Fisica all’Università degli Studi di Milano. Concentrandosi sullo studio della Struttura della Materia (ambito della fisica che permette di comprendere e modellizzare i fenomeni emergenti dal punto di vista microscopico), alla fine della sua carriera universitaria si è…

Read More

Neutrini e antineutrini: nuovo studio sulla differenza di comportamento

neutrini

La collaborazione T2K (Tokai to Kamioka), che da oltre 10 anni studia i fenomeni connessi alle oscillazioni dei neutrini, ha pubblicato, lo scoso 15 aprile su Nature, uno studio che fornisce indicazioni sempre più stringenti sull’esistenza di una differenza nel comportamento dei neutrini e delle loro antiparticelle (gli antineutrini). I nuovi risultati dimostrano che il fenomeno dell’oscillazione, con cui i neutrini…

Read More

Astrofisica: osservato il getto di un buco nero supermassiccio

quasar 3c 279 getto buco nero supermassiccio

La collaborazione scientifica internazionale Event Horizon Telescope (EHT), che ha realizzato la famosissima prima immagine di un buco nero, ora è riuscita a ritrarre, con un livello di dettaglio inedito, il quasar 3C 279, un getto relativistico originato probabilmente dalle vicinanze di un buco nero supermassiccio. La tecnica utilizzata da EHT, chiamata interferometria a base molto lunga (VLBI), ha permesso agli scienziati…

Read More

Simulazioni e Urgent computing: così l’Italia all’attacco del Covid-19

urgent computing

Simulazioni Biomolecolari e Urgent computing è la strada verso una terapia anti Covid-19 intrapresa dalla Sibylla Biotech Bloccare il virus prima che riesca a penetrare nelle cellule neutralizzando il suo cavallo di Troia. È questa la sfida lanciata al COVID-19 da Sibylla Biotech, spin-off dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e delle Università di Trento e Perugia, che sta lavorando all’identificazione di una…

Read More

Inspyre: una settimana di lezioni di fisica live sul canale youtube INFN-LNF

kepler 223 universo inspyre

Inspyre 2020: su YouTube il corso in lingua inglese l’International School on Modern PhYsics and Research organizzata dall’INFN A scuola su YouTube per imparare e discutere dei temi più importanti della fisica e far incontrare virtualmente le ricercatrici e ricercatori che studiano la materia e l’universo con studenti e studentesse delle scuole secondarie di ogni parte del mondo. Sta per…

Read More

Coronavirus: Virgo e LIGO sospendono il terzo periodo di osservazione

virgo

La collaborazione scientifica degli osservatorii gravitazionali LIGO negli USA e Virgo in Europa ha deciso di sospendere il terzo periodo di osservazione, chiamato dagli scienziati O3, che, partito il 1 Aprile del 2019, avrebbe dovuto concludersi alla fine di Aprile 2020. La sospensione, dovuta alla diffusione mondiale del COVID-19, rende operativa l’esigenza assolutamente prioritaria di salvaguardare la salute pubblica e…

Read More

Importante ricerca del gruppo Myolab sulla cachessia indotta da cancro

myolab

Il gruppo di ricerca Myolab del Prof. Guglielmo Sorci, del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con la Prof.ssa Luigina Romani dello stesso Dipartimento, e il Prof. Dario Coletti (Università Sapienza di Roma e Sorbona di Parigi) hanno pubblicato una ricerca sulla prestigiosa rivista scientifica Journal of Cachexia Sarcopenia and Muscle descrivendo per la prima volta il ruolo cruciale del…

Read More

A scuola con voi: l’iniziativa dell’INFN pensata per supportare le classi

a scuola con voi

ScienzaPerTutti, il sito di divulgazione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) scende in campo con l’iniziativa A scuola con voi, per supportare le classi con nuovi contenuti e percorsi pensati per i programmi scolastici e preparati dalla sua redazione di esperti. A scuola con voi propone una selezione di approfondimenti organizzati su base tematica su alcuni tra i temi più…

Read More

Particle land: il mondo della fisica dell’INFN sui social media

particle land

Continua l’iniziativa dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare “Particle land: Alla scoperta del meraviglioso mondo della fisica”, per raccontare la fisica delle particelle con la divulgazione via social media, con l’intento di coinvolgere i tanti studenti e le tante studentesse e i loro professori e professoresse in queste settimane di didattica a distanza. Le dirette sono trasmesse sula pagina facebook dell’INFN…

Read More

Un documentario per conoscere la figura del chirurgo Pietro Valdoni

pietro valdoni

Il 22 Febbraio 2020, alle 22:50 su Rai Storia, andrà in onda un documentario sulla vita dell’illustre chirurgo Pietro Valdoni. Il film, nato dall’esigenza di ricordare un grande scienziato, è il risultato di un’idea di Emilio Mantova e Carlo Gaudio, che assume il carattere oltre che scientifico anche storico, e costituisce l’unico documento che illustra il complesso personaggio di Pietro…

Read More

Acceso con successo l’AMS-02: ancora nello spazio Luca Parmitano

luca parmitano

Luca Parmitano ancora protagonista sulla Stazione Spaziale È stato acceso con successo lo scorso 27 gennaio alle ore 11:50 (ora italiana) l’UTTPS (Upgraded Tracker Thermal Pump system), il nuovo sistema di raffreddamento del tracciatore dell’Alpha Magnetic Spectrometer (AMS-02), che alle 12:00 ha ripreso così l’acquisizione dati.   Cinque anni di sviluppo e quattro passeggiate spaziali, la prima il 15 novembre 2019…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi